Pensionata va a ritirare la pensione: viene inseguita, strattonata e derubata della sua pensione

Davvero una disavventura quella capitata ad una pensionata di 68 anni la quale è andata a ritirare il denaro e si è ritrovata dopo poco tempo in ospedale con diverse fratture tra cui una alla spalla ed una al bacino. E’ questo quanto accaduto a Roma nel quartiere Casal de’ pazzi. Pare che la donna si sia recata allo sportello Bancomat sito in via Adriano Fiori quando improvvisamente è stata aggredita alle spalle da un uomo che l’ha strattonata. Purtroppo la donna è caduta a terra e l’uomo invece è scappato con il suo bottino.

Pensionata di 68 anni viene derubata della sua pensione da un ladro

Come abbiamo avuto modo di anticipare, quella accaduta alla pensionata di 68 anni è una vera e propria disavventura. Pare che la donna si fosse recata da poco allo sportello Bancomat in via Adriano Fiori a Casal dei Pazzi per riscuotere la sua pensione. Qualcuno pare che l’abbia però seguita e ad un certo punto l’ avrebbe aggredita alle spalle strattonandola e facendola cadere a terra scappando poi con i soldi. Ad assistere a questa scena pare sia stato un operaio romano di 31 anni che ha immediatamente lanciato l’allarme chiamando i Carabinieri e seguito anche gli spostamenti del ladro.

Il ladre strattona la donna e le ruba la pensione

In questo modo l’operaio ha avuto modo ai Carabinieri della compagnia Roma Monte Sacro di poterlo arrestare. E’ stato un uomo di 67 anni Romano conosciuto Tra l’altro dalle forze dell’ordine a rubare la pensione alla donna. Lo stesso è stato non soltanto fermato ma rinvenuto anche in possesso delle banconote rubate. Ovviamente L’anziano signore è stato arrestato e accusato di rapina aggravata ai danni della pensionata e di lesioni personali.

Convalidato l’arresto all’autore della rapina, prognosi di 30 giorni per la pensionata

La donna è stata ovviamente trasportata in ospedale dove è stata visitata. I medici pare che le abbiano riscontrato alcune fratture e nello specifico una alla spalla e una al bacino. È stata data alla donna una prognosi iniziale di 30 giorni. È stato nel frattempo convalidato l’arresto per il sessantasettenne nel corso dell’udienza che si è tenuta presso le aule di Piazzale Clodio. Il tribunale di Roma ha disposto quindi che l’uomo fosse obbligato alla presentazione in caserma. Non è purtroppo l’unico caso visto che sempre più spesso si sentono storie di pensionati derubati.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.