Pensionato aggredito e picchiato a morte in casa, caccia a due uomini a Modena

74

Un uomo di 74 anni è stato ucciso nella sua casa di via Volta ieri, domenica 31 luglio. Rocco De Salvatore è stato trovato morto e con prove sul corpo nella sua casa di via Volta, una villetta in una zona residenziale. L’aggressione mortale nella prima serata di ieri, domenica 31 luglio. A dare l’allarme, intorno alle 21 di domenica, sono stati alcuni vicini di casa che hanno visto due uomini aggirarsi intorno all’abitazione e utilizzare l’auto della vittima.

I Carabinieri sono intervenuti sul posto, dove hanno trovato un uomo anziano morto a terra. Per l’uomo non c’era più nulla da fare: era già morto. Sul posto si sono poi precipitati il ​​medico legale per un esame esterno del corpo e il personale forense delle Forze Armate per un caso in casa. Dai primi accertamenti, sembra che l’uomo sia stato aggredito e picchiato a sangue. Dalle testimonianze dei vicini, due uomini sconosciuti sono stati visti in casa poco prima della scoperta del corpo.

Per questo motivo, nella notte è scattata una caccia all’uomo da parte delle forze dell’ordine che continua anche oggi. La magistratura ha disposto l’autopsia sul corpo del pensionato per accertare l’esatta causa della morte. L’ipotesi principale è che possa trattarsi di una rapina finita male, ma per ora non si escludono altre piste e sono in corso le indagini dei Carabinieri per ricostruire il contesto di vita e le relazioni del 74enne.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.