Pippo Franco e il malore: “Condizioni di salute discrete”. Avrebbe avuto un attacco ischemico

34

Le condizioni di Pippo Franco, tuttora ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma, non sarebbero preoccupanti. Secondo l’ANSA, le sue condizioni di salute sono descritte come “discrete”, il che indica che non ha subito un TIA, attacco ischemico transitorio.

Secondo l’ANSA, le condizioni di salute di Pippo Franco sono state definite “discrete”, quindi non destano “particolare preoccupazione”. Un attacco ischemico transitorio avrebbe causato il ricovero dell’attore. Fanpage.it ha appreso la notizia del suo ricovero poche ore fa ed era in attesa di eventuali sviluppi o di un bollettino medico più dettagliato.

Alessandro Rosica ha pubblicato un post sul malore del deputato, citando “condizioni molto gravi”. Ha detto che Gemelli aveva avuto un ictus la sera precedente ed era stato ricoverato in ospedale. In un post ha affermato che “le condizioni erano terribili e abbiamo pregato per te”. Nonostante il ricovero, fan e seguaci della pagina sono stati allarmati da una fonte vicina a Gemelli.

L’ANSA aggiunge un tassello in questo senso, spegnendo l’allarmismo nato intorno le sue condizioni di salute con rassicurazioni sullo stato attuale. L’attore e conduttore, volto storico del Bagaglino, si starebbe riprendendo a seguito di un attacco ischemico transitorio. Il TIA è causato da una temporanea e reversibile interruzione del flusso sanguigno in una parte del cervello, con un deficit di ossigeno che può portare a sintomi improvvisi simili a quelli dell’ictus.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.