Renato Zero fidanzato con un uomo o con una donna?

Zero non ha mai avuto paura di cantare degli ultimi del mondo, dei diversi, degli emarginati e degli outsider. Una scelta che lo ha necessariamente visto sempre al centro di pettegolezzi sul suo orientamento sessuale. Zero, infatti, ha sempre negato di essere gay, ma ha sempre giocato con l’ambiguità anche se diversi personaggi del mondo dello spettacolo hanno detto il contrario. A partire da Serena Grandi che, durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip, ha dichiarato:

“è sempre stato gay, anche se all’epoca conviveva con una donna”. In realtà a parlare del suo orientamento sessuale è stato lo stesso cantautore durante un’intervista rilasciata a Gay.it dove ha dichiarato: “gay vuol dire estetismo trasgressivo, etero vuol dire affetto e minimalismo. Non mi travesto più, ho voglia di amore, ho scelto le donne”.

Quando a Renato Zero è stato chiesto perché aveva scelto di travestirsi da anziano in un servizio fotografico per la rivista Vanity Fair, ha risposto di essere cresciuto in una famiglia molto rigida: “L’educazione cattolica consisteva in una severità di cielo, di comandamenti, di una dottrina che sembrava indicarmi cosa dovevo fare ed essere nella vita. Vestirmi, truccarmi, osare anche una ricchezza visiva era già un’eresia. Proponevo un’estetica che non era facilmente trattabile in una condizione come la mia: figlio di un poliziotto, cresciuto in borgata, di umili natali”.

L’identità del primo amore di Renato Fiacchini è avvolta nel mistero. Tuttavia, si sa che due donne sono state legate sentimentalmente a lui. Enrica Bonaccorti, che qualche tempo fa ha dichiarato alla stampa: “Ricordo la nostra passione per lo spettacolo, l’ingenuità dei nostri vent’anni, i baci rubati nei portoni, io che mi fingevo agente di Renato Fiacchini e mi vestivo ‘da grande ‘ cercando occasioni per farlo esibire… Ho riconosciuto e amato subito il suo talento”.

Renato Zero: “Io Gay? Mi continuano a piacere le donne”

Dato che si parlava di voci ricorrenti, l’intervistatore ha chiesto a Zero di porre fine una volta per tutte ai rumor sul suo orientamento sessuale. Da anni, infatti, si dice sul web che il cantante sia omosessuale, una voce che Renato non si è mai preoccupato di smentire o confermare. Dato che gli viene chiesto, però, in questo caso dice la verità a riguardo: “Mi chiedono di fare outing, ma perché devo accettare l’idea di essere omosessuale quando so che ho amato e continuo ad amare donne?”.

L’artista spiega in seguito che non ci troverebbe nulla di male, aprendo alla possibilità che possa piacergli anche un uomo: “Se arrivasse un uomo e mi provocasse un trauma formidabile non vedo che cosa ci sarebbe di male a starci insieme”. A suo avviso, dunque, non ha troppa importanza quale sia l’orientamento sessuale di una persona e dargli così tanto peso non è altro che “un paravento per certe nevrosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.