Sai chi è Ema Stokholma? Età, vero nome, Ballando con le stelle, Angelo Madonia, figli e fidanzato


Lo show del sabato sera di Milly Carlucci su Rai1, Ballando con le Stelle, sta crescendo in popolarità, ed Ema Stokholma potrebbe essere una finalista a sorpresa. “Questo programma mi ha cambiato la vita. Ora mi rendo conto di avere un corpo, una postura e una sensualità.

A quasi 40 anni, ho imparato la connessione tra il mio cervello e il resto del corpo. Ema è in coppia con il ballerino professionista Angelo Madonia e tra i due è nato un feeling che potrebbe portare a qualcosa di speciale. Lei ha detto: “Lo tratto molto male, lo blocco al telefono ogni due giorni, ma poi dopo tre minuti lo sblocco”. Per una persona che non è molto tattile, questo approccio fisico con un estraneo è stato difficile. “Avevo tanti muri”, ha spiegato ai giornalisti. “Lui è stato bravo ad abbatterli”.

Nel suo libro autobiografico, la speaker radiofonica ed ex modella  racconta la sua infanzia e la violenza della madre. Per molti anni è stata depressa, ha “toccato il fondo”, ma poi ha ripreso in mano la sua vita e si è circondato di buoni amici, creando così “la sua famiglia”. Nell’intervista a Oggi ha spiegato che a Ballando con le stelle “ho capito che c’era un muro: Non accettavo la mia immagine. Sono alta un metro e ottanta e mi sono sempre sentita ingombrante. I tatuaggi, i capelli rosa sono un modo per nascondere il mio corpo. Avevo bisogno di questa esperienza. E in tre settimane è cambiato tutto”.

Chi è Ema Stokholma

  • Nome completo: Morwenn Moguerou
  • Data di nascita: 09/12/1983
  • Luogo di nascita: Romans-sur-Isère
  • Segno zodiacale: Sagittario
  • Altezza: 1.75 m
  • Nazionalità: Francia
  • Professione: conduttrice, dj
  • Data debutto: 2013
  • Sito ufficiale: link
  • Social: FacebookInstagramTwitter

Biografia

La DJ Ema Stokholma, nome d’arte di Morwenn Moguerou, è nata nel sud-est della Francia nel 1983 e ha vissuto un’infanzia difficile. A 15 anni decidono di scappare di casa e di venire in Italia, stabilendosi a Roma. Qui inizia a lavorare come modella per grandi marchi come Dolce&Gabbana, Fendi, Valentino e Gianni Versace. Poco dopo, frequenta le discoteche di Milano – la sua grande passione per la musica si è accesa – e inizia a imparare a fare la DJ. Compra la sua console e impara da sola, facendosi conoscere sia nei club italiani che in tutta Europa.

Nel 2013 ha debuttato in televisione come conduttrice dell’aftershow degli Italian Awards di MTV e nello stesso anno, insieme all’amica Andrea Delogu, ha partecipato a Jump! Stasera mi tuffo e Aggratis!!!. Due anni dopo ha iniziato una nuova carriera come speaker per Rai Radio 2, per la quale dal 2016 conduce Back2Back al fianco del giornalista Gino Castaldo. Nel 2017 si è messo alla prova partecipando a Pechino Express, vincendo l’edizione in coppia con la collega Valentina Pegorer.

L’anno successivo, Stokholma acquista una casa a Roma e vi si acquista definitivamente. Nello stesso anno, conduce per Radio 2 la diretta del Festival di Sanremo, il commento del talent show The Voice e la finale dell’Eurovision Song Contest. Questo era solo l’inizio; infatti la Stokholma ricopre lo stesso ruolo per le edizioni successive di tutti e tre i programmi, commentando il primo fino al 2022, il secondo fino al 2020 e il terzo fino al 2021. Nel frattempo, è anche responsabile dei programmi collaterali della competizione ligure: PrimaFestival, AmaSanremo e DopoFestival. Nel 2021, DJ debutta anche come cantante con il brano “Ménage à trois” ed entra nel cast della nuova varietà di Amadeus, Arena Suzuki.

Vita privata

Non si sa molto della vita sentimentale di Ema Stokholma, ma è noto che l’artista ha avuto una relazione con il rapper e produttore discografico Gemitaiz fino al 2018. Infatti, nel 2016 ha iniziato a postare i suoi dipinti su Instagram ea creare un sito web dedicato. Nel novembre 2021 ha anche inaugurato una sua mostra a Roma presso lo Spazio Fontanella.

Ema Stokholma ha scritto un libro?

Il libro si intitola For My Own Good ed è stato pubblicato nel 2020. Racconta la vita di Ema Stokholma dalla sua difficile infanzia all’età adulta. La critica lo ha invitato a tal punto da assegnargli il Premio Bancarella, un riconoscimento istituito nel 1953 e assegnato negli anni ad autori italiani e stranieri.

Che rapporto c’è tra Ema Stokholma e sua madre?

Nella sua autobiografia, Stokholma descrive la madre come una donna mentalmente squilibrata che abusava fisicamente e verbalmente dei suoi figli. Questa difficile situazione costrinse l’artista a scappare di casa quando aveva solo 15 anni e da allora le due donne si sono viste solo in due occasioni prima della morte della madre per leucemia. Non si conosce il nome del padre dell’artista, ma da quanto racconta nel libro si sa che è di origine italiana e che ha lasciato la famiglia prima che Stokholma nascesse. Al suo arrivo in Italia, l’artista ha vissuto con lui per un breve periodo, ma per il resto non c’è alcun rapporto tra i due, come ha spiegato durante un’intervista al programma televisivo italiano Oggi è un altro giorno (2021 ).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *