Sapete chi è Francesca Manzini? Età, lavoro, compagno o fidanzato, imitatrice e figli

Francesca Manzini, classe 1990 , ha avuto successo nel mondo dello spettacolo grazie alla sua abilità nell’impersonare personaggi famosi come Mara Venier e Maria de Filippi. Oltre a impersonare e scherzare, ora è la conduttrice di Striscia la Notizia al fianco di Gerry Scotti.
Francesca Manzini, classe 1990 , è imitatrice, comica e conduttrice televisiva . La sua capacità di imitare i personaggi è stata fondamentale per il suo successo come intrattenitrice . Durante la sua carriera è apparsa in film, alla radio come speaker , e nella prima stagione di Amici Celebrities come attrice. Attualmente è co-conduttrice di Striscia la Notizia con Gerry Scotti.

La carriera di Francesca Manzini tra radio e tv: chi è la conduttrice di Striscia la Notizia

Francesca Manzini inizia la sua carriera da autodidatta: non ha mai studiato recitazione, ma si è avvicinata al mondo delle imitazioni esibendosi per anni come imitatrice nei villaggi turistici . Nel 2016 è apparsa in radio su Tutti pazzi per Rds . Ha fatto i suoi primi passi in televisione come ospite fisso diversi programmi, tra cui lo spettacolo di Piero Chiambretti . Ha recitato al fianco di Carlo Verdone in Benedetta Follia. Ha mantenuto uno dei suoi cavalli di battaglia impersonando personaggi noti , come Mara Venier , Sabrina Ferilli, Maria De Filippi e altri . Nel 2020 è stato uno dei suoi co- conduttori di Striscia la Notizia con Gerry Scotti , dove ha tornato quest’anno .

Francesca Manzini è fidanzata con il sosia di Johnny Depp

Il rapporto tra Francesca Manzini e Christian Vitelli sembrava destinato al matrimonio, ma alla fine è terminato bruscamente. L’imitatrice ha voltato pagina e ha finalmente sposato Marco Scimia . Ora Marco Scimia è un parrucchiere di trentacinque anni e anche il sosia italiano di Johnny Depp. Francesca Manzini parrebbe aver ritrovato l’altra metà della mela in lui.

Il doloroso passato: la violenza psicologica e la bulimia

In un’intensa intervista rilasciata a Verissimo nel 2019, Francesca Manzini parlò del suo doloroso passato. In particolare, l’imitatrice ha raccontato di un rapporto conflittuale con i genitori che, a suo dire, anziché trasmetterle dei valori, attuavano una sorta di “violenza psicologica“. Così, lei si rifugiava nella sua camera e guardava vecchi film per estraniarsi: “Ci provavo a parlare con mamma e papà, ma non ci riuscivo mai. Erano sempre molto nervosi“. Ai problemi con i genitori, si sono aggiunti quelli con anoressia e bulimia: “Sono stata anoressica per tre mesi e mezzo e subito dopo sono entrata nella bulimia, per sei anni. Ho vissuto male, perché ero in un abbandono totale“. Ha vissuto, dunque, questa battaglia da sola ed è riuscita a uscirne vincente. Oggi, i rapporti con la madre sarebbero molto più distesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.