Sapete chi è Rossano Laurini marito di Vanessa Incontrada? Età, crisi, figlio e curiosità


Rossano Laurini, direttore artistico di alcune discoteche di Follonica (Gr), e Vanessa Incontrada sono una coppia sposata. Sono sposati dal 2012. Rossano era sposato con Chiara Palmieri, un’amica di Vanessa, quando Laurini l’ha conosciuta. All’epoca frequentava Vanessa, che all’epoca frequentava il fratello di Chiara, Andrea. “Sono arrivata sulla scena quando tutto era già crollato”, racconta Vanessa a proposito della sua relazione con Andrea. “Non ho rubato il coniuge a nessuno… Perché questi incidenti avvengono quando tutto è già crollato”.

Venti di crisi

Sono passate diverse settimane da quando si sono diffuse le voci di una rottura del matrimonio tra Vanessa Incontrada e Rossano Laurini. Nonostante ciò, la coppia ha mantenuto il riserbo sull’esistenza o meno di problemi coniugali. Recentemente, la faida tra la Incontrada e Laurini ha suscitato molto interesse, soprattutto perché molti sono convinti che la loro relazione sia sul punto di rompersi.

In occasione della festa del papà, la Incontrada ha postato su Instagram una foto del marito e del figlio Isal. È stato un gesto gentile, ma ha sollevato un interrogativo: La crisi è passata o il matrimonio della Incontrada è finito e lei vuole mantenere rapporti civili con il suo ex? La risposta di Laurini, che ha postato sulle sue storie di Instagram il brano dei Negramaro “L’immenso”, sembra avvalorare questa ipotesi. La risposta comprendeva l’emoji di un cuoricino e le parole: “Se potessi far tornare indietro il mondo, allora ti farei tornare senza sbagliare, per un momento di eterno e profondo dolore”.

Chi è Isàl, il figlio di Vanessa Incontrada

Vanessa Incontrada e Rossano Laurini hanno avuto un figlio insieme, Isàl, nato nel 2008. Isàl, oggi tredicenne, è una showgirl che ha un rapporto molto stretto con la madre. Vanessa Incontrada, parlando con Il Corriere dell’Umbria, ha dichiarato di essere sempre stata aperta con Isàl sul sesso e di non aver mai glissato su nessun argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *