Sapete chi sono i figli di Rudy Zerbi?


I tre figli di Rudy Zerbi fanno parte della vita di Amici prof. Possiamo dare un’occhiata a chi sono.

Oltre a essere uno dei volti televisivi più popolari e chiacchierati (nel bene e nel male) di oggi, Rudy Zerbi ha avuto ben quattro figli da diverse storie d’amore. Raramente lo becchiamo al microfono, ma, di tanto in tanto, è successo lo stesso. Lo ha sconvolto, ad esempio, vedere come è nato il figlio più piccolo. Un periodo piuttosto delicato, superato solo grazie alla forza dell’amore, il collante che lega una meravigliosa famiglia allargata. Ci piacerebbe saperne di più sui figli di Rudy Zerbi.

Figli di Rudy Zerbi: la biografia

Oltre a produrre musica, l’ex produttore discografico della Sony e speaker di Radio Deejay Rudy Kappas ha avuto ben quattro figli da tre donne diverse: dal matrimonio con Simona sono nati Tomas e Luca. In seguito, dalla relazione con Carlotta Miti, ha avuto Edoardo. Infine, dalla sua attuale compagna, l’architetto Maria Soledad Temporini, ha avuto Leo, nato prematuramente, nel 2015. Come ha ammesso in un’intervista: “Nei momenti difficili, la mia compagna ha avuto un distacco di placenta. Io ero in studio, scollegato. Quando è arrivato in ospedale, le infermiere piangevano: stavano entrambi morendo. Ha avuto bisogno di cure intensive. Durante il primo mese di vita del neonato ha subito una grave battuta d’arresto. È nato prematuro e ha dovuto essere curato in ospedale. Fortunatamente, ora Leo sta bene. Purtroppo non abbiamo altri dettagli sui suoi fratelli”.

Curiosità sui figli di Rudy Zerbi

Come giudice di Tu Si Que Vales, la dolce dedica recita: “Sono così grato per il dono più grande che la vita potesse offrirmi, vedervi crescere insieme e amarvi così tanto. Sono un papà felice e fortunato”. Rudy avrebbe tirato fuori il suo lato più premuroso. “Ne abbiamo parlato e siamo stati tutti d’accordo sul fatto che dovevamo stare fermi, non andare da nessuna parte, non contribuire a diffondere il virus”, ha raccontato il papà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *