Terribile scontro tra due tir sull’A21: forti esplosioni e un’enorme colonna di fumo, un ferito

18

Intorno alle 15 di martedì 5 luglio, un incidente tra due veicoli sull’autostrada A21 ha provocato due forti esplosioni e un ferito.

Un’enorme colonna di fumo si è formata ed è rimasta visibile per diversi chilometri a Casteggio, in provincia di Pavia, questo martedì 5 luglio. Non si sa se ci sono morti. Immagini e video della scena sono stati condivisi sui social media. Al momento si conosce un solo ferito.

Intorno alle 17, sull’autostrada A21 Torino-Piacenza-Brescia, all’altezza del casello di Casteggio, si è verificato un terribile tamponamento. Due esplosioni dovute all’impatto hanno provocato un incendio che ha immediatamente avvolto gli autoarticolati di due camion. Le cause di questo terribile scontro sono ancora sconosciute: sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Stradale che hanno effettuato i rilievi necessari per ricostruirle.

Tutte le operazioni di soccorso sono state interrotte sull’autostrada dopo la sua chiusura in entrambe le direzioni. Questo ha impedito ai cittadini di spostarsi nella zona. I vigili del fuoco sono arrivati per spegnere l’incendio e rimuovere i camion in modo che la strada potesse essere riaperta in sicurezza. Oltre alla pattuglia autostradale, sono stati inviati operatori sanitari, tra cui medici del 118 e paramedici, per soccorrere i camionisti feriti. Uno degli autisti feriti è stato soccorso e portato al Policlinico San Matteo di Pavia. Si tratta di un uomo di 60 anni che è stato poi trasferito lì.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.