Tommaso Buscetta: i figli Benedetto e Antonio uccisi dalla lupara bianca

Tommaso Buscetta detto anche il boss dei Due Mondi è chiamato Don Masino. E’ stato un mafioso ed anche un collaboratore di giustizia italiano. Nel corso della sua vita ha avuto ben 8 figli. La sua vita sentimentale è stata piuttosto turbolenta. Conosciamo meglio i figli di Tommaso Buscetta. Chi sono e cosa conosciamo di loro?

Tommaso Buscetta, la sua vita sentimentale

Tommaso Buscetta, detto il boss dei Due Mondi, si è sposato nel 1944. A soli 16 anni è convolato a nozze con Melchiorra Cavallaro una ragazza orfana di 3 anni più grande di lui. Da questa relazione sono nati alcuni figli. Esattamente nel 1946 è nata la prima figlia Felicia e nel 1948 poi Benedetto. Nel 1950 è nato Antonio e poi ancora Domenico. Sembra che la relazione tra i due sia finita.

I matrimoni, la nascita di 8 figli

Poi subito dopo la nascita dei tre figli Tommaso si sarebbe unito in seconde nozze con Vera Girotti. I due si sono sposati nel 1966 in Messico e nel 1966. Precedenze Minta ovvero nel 1957 era nata Alessandra e più avanti Lisa. Dopo due anni dal matrimonio con Vera, Don Masino si sarebbe trasferito in Brasile dove ha conosciuto Cristina De almeida Virmarais, la figlia di un importante uomo d’affari che poi ha sposato nel 1968 e dalla quale ha avuto altri due figli ovvero Tommaso e Stefano.

I figli Benedetto e Antonio torturati e uccisi dalla Lupara bianca

Sicuramente tra tutti e 8 i figli di Tommaso Buscetta, i più popolari se così possiamo dire sono Benedetto e Antonio che sono stati uccisi dalla Lupara Bianca esattamente l’ 11 settembre 1982 durante la Seconda guerra di mafia. I due sono stati rapiti il 11 settembre 1982 a Palermo mentre salivano in macchina torturati e poi uccisi su ordine di Totò Riina che sappiamo essere al clan dei corleonesi. I due vennero torturati da Pippo Calò Salvatore Cancemi e altri mafiosi affinché svelassero il luogo dove il padre si trovava nascosto.

I cadaveri dei due uomini vengono bruciati e pare che non siano mai stati più ritrovati. A distanza di circa un mese i tre killer fecero irruzione poi nella pizzeria New York Place uccidendo Giuseppe Genova ovvero il marito di Felicia Buscetta la primogenita di Tommaso insieme a due cugini Antonio e Orazio D’Amico. Il 29 dicembre 1982 vennero anche uccisi il fratello di Tommaso ovvero Vincenzo ed il nipote Benny.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.