Tony Sperandeo, il dramma della moglie morta suicida

Tony Sperandeo nella giornata di oggi sarà ospite nel salotto di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno e parlerà sicuramente della sua vita privata che è stata sicuramente non facile. Di lui sappiamo sicuramente che è un grande attore il quale si è diviso tra il cinema e la televisione e ha interpretato diversi ruoli in vari film e fiction televisive di grande successo.

Tony Sperandeo, la sua vita privata

Nel corso di un’intervista che ha rilasciato l’attore proprio nel salotto di Beppe Convertini e Anna Falchi a C’è tempo per pare che Sperandeo abbia parlato proprio della sua vita privata ed anche della sua città ovvero Palermo. “Palermo è una delle più belle città al mondo. C’è il mare, c’è la cultura, c’è tutto. Purtroppo ci sono altre cose di cui sappiamo benissimo, ma non dobbiamo fare di tutta l’erba un fascio”. L’attore nel corso di questa intervista pare che abbia ripercorso un po’ quella che è stata la sua vita e la sua carriera dicendo di aver iniziato a lavorare nel mondo del cinema e che questo lavoro sicuramente lo sa tanto aiutato.

La carriera

“Ho cominciato a lavorare il cinema perché la faccia mi ha aiutato. Però non capisco perché i belli debbano fare i buoni e quelli che come me hanno i lineamenti marcati debbano fare i cattivi. Dove sta scritto?”. Ed ancora l’attore avrebbe aggiunto: “Ho fatto “La Squadra”, un prodotto Rai, per sette anni e facevo il poliziotto. Non se lo ricorda nessuno. Questo mi fa incavolare. Vengo identificato sempre come cattivo. L’importante è essere persone perbene nella vita”. Per quanto riguarda la sua vita privata l’attore dice di non aver utilizzato bene il suo tempo. Adesso è fidanzato con Barbara Bacci anche lei una nota attrice non con la quale sta insieme da diverso tempo e con la quale sembra che le cose vadano a gonfie vele.

Il dramma di Tony

Nel corso di questa intervista poi l’attore ha parlato anche di un dramma che ha colpito sua la vita, ovvero il suicidio della moglie. O meglio sono stati i conduttori a cercare di introdurre l’argomento ma pare che Tony Sperandeo non abbia avesse voglia di parlarne. “No, non ne parliamo. Nella vita ci sono alti e bassi. Dei momenti duri non ne voglio parlare. Sì, ho avuto una brutta disgrazia, con i miei figli ci eravamo allontanati ma ora andiamo d’amore e d’accordo. Ho la fortuna di avere una compagna come Barbara. Ho superato quella brutta disgrazia. Certo, se uno ci pensa… Sono disgrazie che purtroppo accadono. Il tempo cammina, inesorabile, non si ferma mai, bisogna imparare a parlare il suo stesso linguaggio, se ti fermi a pensare vai fuori tempo. Non voglio essere un uomo fuori tempo, lo sono stato”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.