Valentina Boscardin chi è la ragazza 18enne uccisa dal Covid

Valentina Boscardin aveva solo 18 anni: è morta per complicazioni dovute al Covid. La modella brasiliana è stata ricoverata in ospedale a San Paolo ed è stata colpita da una trombosi fatale.

I polmoni dei pazienti Covid-19 guariti e quelli dei fumatori a confronto: ecco le conseguenze del virus

La notizia della tragedia è stata data dalla madre, Marcia Boscardin, nota presentatrice in Brasile, che ha postato una foto con la figlia e un messaggio sui social: «Con grande dolore devo separarmi dall’amore della mia vita. Arrivederci e Dio vi accolga a braccia aperte. Figlia mia, ti amerò sempre. Un angelo è salito in cielo», scriveva la madre.

Dopo 22,6 milioni di infezioni e più di 621mila morti, Bolsonaro minimizza la variante Omicron: “È benvenuto”

Il modello è stato vaccinato con due dosi del vaccino Pfizer e non aveva precedenti condizioni mediche. Avrebbe contratto il Covid durante le festività natalizie in forma grave: prima polmonite grave e poi trombosi, come confermato da un amico di famiglia: «Valentina era pronta a intraprendere una carriera internazionale, che tristezza. Riposa in pace, Valentina».

Covid, qual è la variante prevalente in Italia e perché la provincia più vaccinata sta vivendo un boom di contagi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.