Vecchie lire di valore: se possiedi queste diventi ricco immediatamente

13

Vecchie lire di valore: se ti ritrovi queste diventi ricco all’istante

Nei nostri cassetti potrebbero esserci delle vecchie lire di valore e potremmo avere inconsapevolmente un piccolo tesoro. Ciò che viene considerato prezioso tra queste banconote non sono quelle di maggior valore, ma piuttosto quelle più piccole che infiliamo così bene nei nostri portafogli.

Molti di noi hanno ancora le monete da 100, 200 o 500 lire sparse nei cassetti perché al momento del cambio non si erano resi conto che erano ancora disponibili. Inoltre, piuttosto che recarsi in banca per cambiare alcune monete, le hanno conservate nei loro cassetti. Forse era giunto il momento di esaminare il pacchetto di monete e vedere se c’era ancora qualcosa.

Vecchie lire di valore

Su siti di aste online come eBay, le vecchie lire vengono spesso messe all’asta per cifre enormi. Come è possibile? Nonostante l’aspetto innocente, queste monete valgono fino a decine di migliaia di euro. Tra le monete di maggior valore ci sono quelle coniate negli anni Cinquanta.

Gli appassionati di numismatica riconoscono queste monete, che da anni sono in circolazione tra i collezionisti. Per questo motivo, non è così semplice trovarne un pezzo sparso per casa, soprattutto perché chi le possiede le ha trattate e conservate con estrema cura per anni.

Le monete di grado più elevato hanno un valore maggiore grazie alle loro migliori condizioni. Le monete “fior di conio”, ad esempio, possono essere valutate decine di migliaia di euro. Tra queste vi sono anche le “storpiature” o le monete commemorative di specifici eventi storici, che vengono coniate in quantità limitate.

Quali sono le vecchie lire di valore?

Le 500 lire d’argento del 1957 sono le più ricercate e valutateben15.000 euro. Le 200 lire prodotte nel 1977 e nel 1978 possono essere vendute fino a 800 euro. Il motivo della sua popolarità? Un errore nel processo di coniazione ha prodotto una mezzaluna in aggiunta alla mezzaluna sul rovescio. La moneta da 50 lire del 1955è rara e vale fino a 110 euro se conservata in condizioni di zecca. La moneta da 20 lire del 1956 vale oggi 800 euro. Probabilmente in futuro varrà ancora di più. È possibile che la moneta da 20 lire del 1968, che attualmente vale 300 euro, sia considerata rara e possa raggiungere i4.000 euro nel prossimo futuro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.