Chi è Fioretta Mari? Età, carriera, marito, figli, abusi e molestie


Attrice e insegnante di recitazione rinomata e venerata, che condividerà la sua storia, dai suoi trionfi alla sua sfera più personale e confidenziale. Dalla straordinaria entrata di Fioretta Mari sotto i riflettori fino ai suoi incredibili successi, siamo incantati dal suo percorso! Ci ha davvero ispirato con la sua passione e dedizione al suo mestiere. Siamo così orgogliosi di tutto ciò che ha raggiunto!

Fioretta Mari, conosciuta anche come Fioretta Manetti, è nata nella splendida città di Firenze il 19 luglio 1942. È un’attrice, insegnante, direttrice artistica e regista teatrale di incredibile talento; è particolarmente amata dal pubblico di Canale 5 per essere l’insegnante di dizione e recitazione degli allievi dell’amatissimo programma Amici, condotto da Maria De Filippi. Fioretta, nata dal matrimonio tra padre fiorentino e madre siciliana, ha iniziato la sua carriera in età incredibilmente giovane. È stata una bambina prodigio e ha avuto il privilegio di lavorare con alcuni dei più grandi attori teatrali e cinematografici di tutti i tempi, come Turi Ferro, Oreste Lionello, Vittorio Gassmann, Jean Louis Barrault, Pino Caruso, Massimo Troisi e Nino Manfredi.

Carriera e amici

Con ben 150 spettacoli teatrali in tutto il mondo, da New York a Londra, da Parigi a Mosca, è diventata una figura molto amata, soprattutto dal pubblico giovane, grazie alla sua attività di insegnante di elocuzione e di attrice nella trasmissione televisiva Amici. Nel 2014 ha ricevuto il prestigioso Premio Internazionale Bonifacio VIII dell’Accademia di Anagni e nel 2010 è stata celebrata ad Alghero per la sua incredibile carriera di attrice.

La sua accademia del talento

Con un impegno appassionato per le arti, Fioretta Mari è stata una forza incredibile nel settore dal 2010, quando è diventata direttore artistico di ArtAcademy Carrara – un’accademia di talenti che cerca di sviluppare nuovi talenti. Non solo è responsabile dell’insegnamento della dizione e della recitazione, ma è anche insegnante presso lo Strasberg Institute di New York dal 2009 e direttore artistico del festival Act Italy per attori dal 2015.
Sono così fortunata ad avere mio marito e mia figlia nella mia vita! Mi danno tanta gioia e soddisfazione. Sono davvero grata per l’amore e il sostegno che mi danno ogni giorno.

Esploriamo ora l’appassionata storia d’amore di Fioretta Mari e del cantante Armando De Razza. Dal loro amore è nata la bellissima figlia Ida Elena. Armando ha iniziato la sua carriera televisiva nel 1989 e poi è passato alla musica, partecipando al Festival di Sanremo con la canzone La lambada strofinera. Pur non vincendo, la canzone riuscì comunque a raggiungere il 24° posto della classifica dei singoli più venduti.

Abusi e Molesti

Fioretta Mari ha raccontato le innumerevoli volte in cui ha subito molestie sessuali nel corso della sua illustre carriera nel mondo dello spettacolo: “Hanno tentato di costringermi ad andare a letto con loro nei modi più intimidatori”. L’affermata attrice di cinema e teatro, ex coach di Amici, non ne ha mai parlato perché “avrebbe significato la fine della mia carriera”.

Fioretta Mari, intervistata da La Repubblica, ha condiviso la sua esasperante esperienza di aver subito oltre 30 tentativi di molestie durante la sua carriera di attrice, sia al cinema che a teatro. Ha rivelato di aver subito questi episodi sgradevoli che ricorda con orrore, ma ha scelto di non denunciarli perché sentiva che farlo le sarebbe costato la possibilità di continuare a lavorare.
Fioretta Mari ha subito l’incredibile cifra di oltre 30 tentativi di molestie: una realtà spaventosa e inaccettabile.

Ho dovuto subire innumerevoli uomini che hanno cercato di sfruttarmi nel corso della mia carriera di attrice e di coach ad Amici di Maria De Filippi!

Ho subito un numero spropositato di molestie – 30 volte e più! Hanno tentato di costringermi a letto con le loro tattiche aggressive e intimidatorie. È davvero sconfortante pensare che ogni tanto devo subire tutto questo, desiderando di essere più grande per poter essere lasciata in pace.

Fioretta Mari si è trovata ad affrontare una moltitudine di episodi strazianti e di situazioni terribili, che l’hanno lasciata impotente e pietrificata. Consapevole che ogni tentativo di far valere le proprie ragioni non avrebbe fatto altro che incitare la cattiveria del suo aggressore, non le rimase altra scelta che sopportare il terrore.

Sono stata terrorizzata quando un famoso regista con cui ho collaborato, che nel frattempo è morto, mi ha trascinato nel bagno e ha sigillato la porta mentre in casa c’era una riunione di famiglia. Non avevo scampo e non potevo gridare perché c’erano dei bambini al di là del muro. Se lo avessi implorato di non mettermi le mani addosso, sarebbe diventato ancora più minaccioso, perché è così che pensano i predatori. Così gli ho detto qualcosa di estremamente feroce e lui è stato colto di sorpresa.

Come poteva Fioretta Mari rimanere in silenzio dopo che qualcuno aveva cercato di molestarla?

Fioretta Mari è rimasta sconvolta quando il regista che aveva tentato di violentarla l’ha costretta a lasciare la fiction a cui aveva già accettato di partecipare. Nonostante avesse un contratto per 11 episodi e ne avesse portato a termine uno, è stata comunque pagata per intero – ed è per questo che ha scelto di rimanere in silenzio ogni volta che si è presentata una situazione simile nel mondo dello spettacolo.

Non ero la lottatrice potente che sono oggi e questo avrebbe potuto causare molti problemi a mio zio (Turi Ferro ndr), che era amico di tutti. Nonostante l’assenza di accuse, mi hanno comunque tolto molto, cucendomene un po’ addosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *