Chi è Mal? Età, moglie, figli, vita privata e carriera


Mal, il cantante ospite di Oggi è un altro giorno, è presente nello studio del programma condotto da Serena Bortone, in onda su Rai Uno dal lunedì al venerdì nel primo pomeriggio. Nel corso della trasmissione si parla dell’età, della moglie, dei figli e della carriera di Mal.

Mal, età e vita privata

Mal, indicato anche come M=P.B. o Mal Ryder, pseudonimo di Paul Bradley Couling, è un cantante e attore gallese con cittadinanza italiana. Nato a Llanfrechfa il 27 febbraio 1944, Mal ha attualmente 76 anni e festeggerà il suo 77° compleanno alla fine di febbraio.

Nel 1966 Mal ha avuto una relazione con l’attrice Linda Veras, durata circa un anno. Tre anni dopo, ebbe una relazione con l’attrice e modella diciannovenne Patrizia Viotti, che portò a un caso giudiziario a causa dell’accusa di sottrazione di minore da parte dei genitori di lei. Alla fine il cantante è stato assolto. In seguito, ebbe un flirt con Dori Ghezzi e relazioni con l’attrice francese Pascale Petit e l’attrice tedesca Dorit Henke. Dal 1974 ha avuto una relazione a lungo termine con la cantante Marina Marfoglia, durata 13 anni.

Mal, moglie e figli

Nel 1989, Mal incontra Renata durante uno spettacolo a Treviso e i due si scambiano i numeri di telefono. Tornati in Veneto, iniziano la loro relazione e si trasferiscono in una villa vicino a Pordenone con i loro due figli. Nello stesso anno Mal ottiene la cittadinanza italiana. Di origini umili, aveva fatto diversi lavori, tra cui il muratore e l’elettricista, oltre a consegnare giornali. Dopo aver ottenuto un certo successo in patria, alla fine degli anni Sessanta Mal ottenne un grande successo in Italia con canzoni come Bambolina (1967), Tu sei bella come sei (che presentò al Festival di Sanremo nel 1969) e Occhi neri occhi neri (1970).

Nel 1969 esce Pensiero d’amore (cover di I’ve Gotta Get a Message to You dei Bee Gees) che sale rapidamente in vetta alle classifiche e vi rimane per quattro settimane. Questo successo ha ispirato l’omonimo musicarello del 1969, diretto da Mario Amendola e interpretato dalla cantante. In seguito, il cantante gallese iniziò una carriera di attore. Tuttavia, qualche anno dopo, Mal dichiarerà: “Fury mi ha rovinato la vita!”. – un sentimento probabilmente causato dalla difficoltà di scrollarsi di dosso l’etichetta di cantante bambino.

Nel 1977, a Mal fu presentata la canzone Bella da morire da eseguire al Festival di Sanremo, ma i suoi produttori discografici lo convinsero a non accettare l’offerta, poiché il progetto a cui stavano lavorando era troppo redditizio per rinunciarvi (1 600 000 copie di dischi venduti in poche settimane). Gli consigliarono quindi di continuare a lavorare sulle sue canzoni per bambini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *