“Deceduto in sessanta minuti”: La scena musicale italiana in lutto. Dichiarazione della consorte del cantante, che contava 63 anni di età



Federico Salvatore è tragicamente scomparso, lasciando il mondo della musica italiana in lutto. Nonostante avesse superato una grave malattia un paio di anni fa, la terribile notizia è stata confermata dalla moglie. Ai suoi funerali parteciperanno in molti, e la vedova ha lanciato un appello affinché tutti rendano omaggio. Onoriamo la memoria di questo cantante di fama nazionale.



Flavia D’Alessio, moglie del defunto Federico Salvatore, ha scritto un messaggio straziante ai suoi fan. A 63 anni, Federico ha subito un’emorragia cerebrale nel 2021 che lo ha portato a una lunga riabilitazione. Flavia ha iniziato il suo post dicendo: “Questi sono stati i mesi più difficili e dolorosi della nostra storia d’amore. Nonostante le mie preghiere e le mie speranze che tornasse a casa da me e dai nostri ragazzi, e a tutti coloro che hanno pregato e sperato con me, ora è venuto a mancare”.

Siamo profondamente addolorati nell’annunciare la scomparsa di Federico Salvatore, una figura molto amata nel mondo della musica. Prendiamoci un momento per onorare la sua memoria e celebrare la sua vita.

La vedova di Federico Salvatore, tragicamente scomparso di recente, ha dichiarato che la parte più difficile è affrontare il dolore. È successo tutto così in fretta. Inizialmente aveva pensato a una cerimonia privata, ma si è resa conto che non sarebbe stato quello che Federico voleva. Coloro che hanno seguito il percorso artistico di Federico erano molto più che fan, erano suoi amici. Allo stesso modo, tutti coloro che hanno lavorato al suo fianco non erano semplici colleghi, ma cari compagni. Per questo motivo, ci è sembrato opportuno offrire a tutti l’opportunità di dare a Federico l’ultimo saluto.

Per concludere il suo sentito addio al compianto cantautore napoletano Federico Salvatore, Flavia D’Alessio ha tristemente dichiarato: “Purtroppo non sono riuscita a salutarlo. Per chi volesse rendergli omaggio, i funerali si terranno domani, 20 aprile, alle 12.30, nella Basilica di San Ciro a Portici. Siamo veramente grati per tutte le cure e il supporto fornito da medici e infermieri durante gli ultimi mesi di vita di Federico. Era anche un amato cabarettista, nato il 17 settembre 1959”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *