Franca Gandolfi la moglie di Domenico Modugno? Età, lavoro e figli


Franca Gandolfi, nata a Messina il 27 novembre 1932, era la vedova di Modugno ed ex attrice e cantante italiana, attiva nel cinema italiano dal 1952 al 1963. Franca Gandolfi ha 90 anni ed è sposata con Domenico Modugno dal 1955. È madre di tre figli, Marco (1958), Massimo e Marcello (1966). È rimasta legata al marito fino alla sua scomparsa nel 1994.

Biografia

Da sempre appassionata di teatro, ha saputo applicarsi anche al cinema. Nel 1956-1957 ha collaborato con il celebre Totò come cabarettista nello spettacolo A prescindere.

Dopo aver lavorato per un po’ di tempo in teatro, Franca Gandolfi si è avventurata nell’industria cinematografica, comparendo in diversi film. Si è fatta notare per i suoi ruoli in Follia D’Estate (1964), I vitelloni (1953) di Fellini e Questa è la vita (1954) di Domenico Modugno. Inoltre, è stata una cantante e ha collaborato con il marito in alcuni dei loro duetti, come Io, mammeta e tu, La barchetta dell’ammuri e Ninna Nanna.

Filmografia

Tre storie proibite (1952) di Augusto Genina è un lungometraggio diretto dall’acclamato regista.
Diretto da Armando Grottini nel 1953, il film “E Napoli Canta!” è un classico.
Cronaca di un delitto (1953) di Mario Sequi è un film da non perdere.
Il film di Eduardo De Filippo del 1953, Napoletani a Milano, è un classico del cinema italiano.
Diretto da Federico Fellini nel 1953 (non accreditato), I Vitelloni è un classico del cinema italiano.
Giove in doppiopetto, film diretto da Daniele D’Anza nel 1954, è un classico del cinema italiano.
Viene presentato l’episodio La Giara di Giorgio Pàstina del 1954 del film Questa è la vita.
Il film Avanzi di galera di Vittorio Cottafavi del 1954 è un’opera notevole.
Il film di Domenico Paolella del 1955, Rosso e nero, è una produzione degna di nota.
Il film di Mario Monicelli del 1957, Padri e figli, è un classico del cinema italiano.
Il film di Luigi Comencini del 1957, Mariti in città, è un classico.
Il film di Carlo Ludovico Bragaglia del 1958, Io, mammeta e tu, è un classico del cinema italiano.
Follie d’estate di Carlo Infascelli, diretto da Edoardo Anton nel 1963, è presente nella discografia del film.
(canzoni registrate con Domenico Modugno)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *