Incidente mortale sulla Bazzanese: una ragazza di 19 anni muore e una bimba di 11 anni è in gravi condizioni



L’incidente è avvenuto nella serata del 6 novembre a Bologna, coinvolgendo un camion, uno scooter e un’auto ferma per problemi al motore



Nella serata del 6 novembre, un grave incidente si è verificato sulla Bazzanese, a Bologna. Un camion, uno scooter e un’auto sono stati coinvolti in una collisione a catena che ha causato la morte di una ragazza di 19 anni e il ferimento di altre quattro persone, tra cui una bimba di 11 anni in gravi condizioni.

Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è stato causato dall’auto che si era fermata lungo la strada per problemi al motore. Il conducente era sceso dal veicolo ed è stato investito. Successivamente, si è verificato lo scontro a catena che ha coinvolto anche lo scooter e il camion. Tuttavia, la dinamica esatta dell’incidente è ancora in fase di elaborazione.

L’incidente è avvenuto poco prima delle 20 all’altezza di Ponte di Zola Predosa. Sul posto sono intervenute tre ambulanze e le volanti dei carabinieri per effettuare i rilievi del caso. Purtroppo, per la ragazza di 19 anni non c’è stato nulla da fare. I quattro feriti sono stati trasportati d’urgenza all’ospedale Maggiore.

Non è la prima volta che sulla Bazzanese si verificano incidenti mortali. Circa due settimane fa, infatti, due donne avevano perso la vita proprio su questo tratto di strada. La 51enne Lara Cattani e sua nipote di 30 anni Tiziana Brucato avevano perso la vita in un altro tragico incidente.

La situazione sulla Bazzanese è quindi preoccupante, e si auspica che le autorità competenti intervengano per garantire la sicurezza dei cittadini che utilizzano questa strada.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *