Sappiamo chi è Luisa Ranieri? Età, carriera, marito e figli dell’attrice


Luisa Ranieri è un’attrice appassionata, nata nella splendida città di Napoli il 16 dicembre 1973! Luisa Ranieri, radiosa 49enne, è felicemente sposata dal 2005 con l’amato attore Luca Zingaretti, noto soprattutto per la sua iconica interpretazione del Commissario Montalbano. Nel 2012 la coppia si è unita in matrimonio con una cerimonia civile in Sicilia e da allora ha avuto due splendide figlie, Emma (nata nel 2011) e Bianca (nata nel 2015).

Biografia

Luisa è cresciuta nell’amato quartiere del Vomero e il divorzio dei suoi genitori, avvenuto quando era ancora una ragazzina, l’ha resa ancora più determinata a raggiungere il successo. Dopo aver conseguito il diploma di operatore turistico, era determinata a perseguire il suo sogno di diventare avvocato e si è iscritta alla facoltà di giurisprudenza. Nonostante la sua timidezza, era determinata ad affrontare le sue paure e ad avere successo, e quando un’amica le suggerì di frequentare un corso di teatro per aiutarla a superare il problema, scoprì un nuovo amore per la recitazione. Si trasferisce a Roma, lavora nella pubblicità per pagarsi gli studi e alla fine si lascia alle spalle la carriera universitaria per seguire la sua vera passione: diventare attrice.

Fa il suo ingresso nel mondo del cinema nel 2001 con il ruolo di protagonista nel film “Il principe e il pirata”, diretto da Leonardo Pieraccioni. Più tardi, nello stesso anno, si è guadagnata un’enorme base di fan con la pubblicità del tè freddo Nestea, che oggi è considerata un classico. La sua famosa battuta “Antò fa caldo” è diventata una frase familiare. Lo spot è stato diretto da Alessandro D’Alatri e interpretato da Edoardo Sylos Labini. Nel 2003 ha interpretato il ruolo di Assunta Goretti, madre dell’amata santa, nella miniserie di Rai 1 “Maria Goretti”, diretta da Giulio Base. L’anno successivo ha recitato nella miniserie in sei episodi “Omicidi”, al fianco di Massimo Ghini e diretta da Riccardo Milani. Nel 2005, Milani ha diretto anche la serie in due parti “Cephalonia”, con Luca Zingaretti nel cast.

Tono appassionato:

Ha fatto un debutto spettacolare nell’industria cinematografica nel 2001 con il suo ruolo di protagonista nel film “Il principe e il pirata”, diretto dal celebre Leonardo Pieraccioni. Nello stesso anno, la sua pubblicità del tè freddo Nestea ha conquistato il pubblico di tutto il mondo, diventando rapidamente un classico senza tempo. La sua iconica battuta “Antò fa caldo” è diventata una frase riconoscibile da tutti. La regia dello spot è di Alessandro D’Alatri, con Edoardo Sylos Labini come protagonista. Nel 2003 ha interpretato il ruolo di Assunta Goretti, madre dell’amata santa, nella miniserie di Rai 1 “Maria Goretti”, diretta dal talentuoso Giulio Base. L’anno successivo è stata protagonista della miniserie in sei episodi “Omicidi”, al fianco di Massimo Ghini e diretta dall’acclamato Riccardo Milani. Nel 2005, Milani ha diretto anche la serie in due parti “Cephalonia”, che vedeva nel cast l’incredibile Luca Zingaretti.

Nel 2007 ha entusiasmato il pubblico con la sua interpretazione in SMS – Sotto mentite spoglie, diretto da Vincenzo Salemme. L’anno successivo ha infiammato lo schermo con la miniserie di Canale 5 “O professore, diretta da Maurizio Zaccaro, presentata in anteprima al Roma Fiction Fest 2007, e Amiche mie, diretta da Luca Miniero e Paolo Genovese. Nel 2009 ha entusiasmato nuovamente gli spettatori con il film di Pupi Avati, Gli amici del bar Margherita. Tra il 2009 e il 2010 ha affascinato gli spettatori con L’oro di Napoli di Gianfelice Imparato e Armando Pugliese, quest’ultimo anche regista dello spettacolo, trasposizione teatrale dei racconti di Giuseppe Marotta divenuti famosi grazie all’omonimo film di Vittorio De Sica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *