Scomparsa a Roma: L’appello della Famiglia per Trovare Domiziana Caudai



Domiziana Caudai, una giovane ventenne, è scomparsa a Roma da sei giorni. La sua famiglia è preoccupata e ha lanciato un appello per cercare di ritrovarla, temendo che possa trovarsi in difficoltà. Le ricerche sono in corso, ma finora non ci sono state notizie sulla sua scomparsa.



Domiziana Caudai è scomparsa a Roma lo scorso lunedì 18 dicembre e da allora non si hanno più notizie di lei. L’ultima volta che è stata vista è stata intorno alle 10.45 di quel giorno. Non riuscendo a mettersi in contatto con la giovane, i famigliari hanno denunciato la sua scomparsa alle autorità competenti.

L’Appello della Famiglia

La famiglia di Domiziana ha diffuso un appello per cercare di rintracciarla. L’appello è stato reso pubblico anche attraverso l’associazione Penelope Odv, che si occupa di supportare i parenti delle persone scomparse. Nel messaggio, la famiglia esprime la preoccupazione per la lunga assenza di Domiziana, soprattutto in vista delle festività natalizie, e chiede aiuto a chiunque possa avere informazioni sulla sua scomparsa.

Descrizione di Domiziana

Domiziana Caudai ha vent’anni, è alta circa un metro e sessantacinque centimetri e ha una corporatura normale. I suoi capelli sono castani con meches verdi. Come segno distintivo, ha un tatuaggio con un triangolo rovesciato sulla spalla sinistra. Al momento della scomparsa, indossava jeans chiari larghi, una felpa blu con colletto rosa e scarpe da ginnastica nere.

Alla Ricerca di Domiziana e del suo Cane

La famiglia ha anche segnalato che Domiziana era in compagnia del suo cane di razza bovare del bernese, di nome Taco. Il cane aveva un guinzaglio rosso e una pettorina rossa. Le zone in cui è stata vista per l’ultima volta includono Termini, Quarticciolo e Parco Gaio Sicinio Belluto.

In caso di avvistamento o informazioni sulla sua scomparsa, si prega di contattare immediatamente le forze dell’ordine al Numero Unico delle Emergenze 112 o Pronto Penelope al +39 339 6514799 (anche su WhatsApp). La famiglia spera che Domiziana possa essere ritrovata sana e salva al più presto.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *