4 ristoranti, Borghese: “Durante una puntata ho vomitato”



Alessandro Borghese svela gli episodi più incredibili e scioccanti vissuti durante le riprese del suo celebre show, “4 Ristoranti”.



Da anni, Alessandro Borghese gira l’Italia con il suo celebre programma “4 Ristoranti”, portando alla ribalta ristoranti di ogni tipo e mettendo alla prova le abilità culinarie di molti chef. Nel corso delle molte puntate, però, non sono mancati episodi che pochi conoscono e che hanno lasciato un segno indelebile nello chef. Ospite del podcast 2046 di Fabio Rovazzi e Marco Mazzoli, Borghese ha raccontato due momenti particolarmente difficili.

La spigola senza testa

Uno degli episodi più scioccanti è avvenuto in un ristorante sul mare. “Una volta eravamo al mare, ordino una spigola e mi arriva senza testa. Io chiedo il motivo e il cameriere mi dice ‘tranquillo che sistemo tutto’. Lui si avvia verso la cucina, io lo seguo senza farmi vedere e vedo che infila la mano nella spazzatura, prende la testa del pesce e la riattacca al corpo. Ecco lì è successo un bel disastro.” Questo episodio ha lasciato Borghese senza parole e ha creato non pochi problemi durante le riprese.

L’incidente in Sardegna

Il momento più difficile della carriera di Borghese in “4 Ristoranti” è avvenuto in Sardegna, e si è concluso in modo drammatico. “Eravamo a Barbagia, in Sardegna, partecipavano due o tre pastori sardi anziani e uno giovane che veniva visto in maniera dubbiosa dai più vecchi. Ultima cena, brace carne e Sa Cordula, che è l’intestino tenue dell’agnello avvolto su se stesso, dove dentro c’è ancora il chimo.”

Borgerese spiega: “Viene messo sulla brace, ma l’intestino devi pulirlo bene, perché è pieno di mera. Arriva il piatto a tavola e i pastori si guardano, uno annusa e dice ‘sa di mera’. Noi però eravamo in trasmissione, quindi con le telecamere e tutto il resto, quindi tagliamo e mangiamo. Ma non ce l’ho fatta, dopo aver mangiato un pezzetto sono scappato dietro al capanno a vomitare.”

Questi racconti hanno suscitato grande scalpore tra i fan dello chef e del programma. La sincerità di Borghese nel condividere queste esperienze ha mostrato quanto possa essere imprevedibile e difficile il mondo della ristorazione. Nonostante questi episodi, lo chef continua a girare l’Italia con entusiasmo, portando alla luce storie e sapori unici che arricchiscono il panorama culinario italiano.

“4 Ristoranti” rimane un programma amatissimo dal pubblico, non solo per le sfide culinarie, ma anche per le storie umane che emergono dai vari episodi. Alessandro Borghese, con il suo carisma e la sua passione per la cucina, continua a essere un punto di riferimento per tutti gli appassionati di gastronomia.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *