Audrey Hepburn chi è il figlio Luca Dotti? Età, lavoro e vita privata



Nato nella città di Losanna, Svizzera, Luca Dotti rappresenta il legame tra l’iconica Audrey Hepburn e l’Italia, grazie al matrimonio di lei con lo psichiatra italiano Andrea Dotti. Luca, attraverso il suo libro Audrey mia madre (Mondadori Electa), ha svelato particolari finora poco noti sulla vita privata dell’indimenticabile attrice. In una recente intervista al Corriere della Sera, ha condiviso ricordi personali e aneddoti sulla madre, sottolineando come si sentisse profondamente legata alle sue radici inglesi, pur dando grande importanza all’italiano e al francese in famiglia. “Mia madre insisteva sul fatto che l’inglese avrei potuto apprenderlo più avanti, dimostrando una sorprendente fiducia nel multilinguismo” ha raccontato Luca.



La sua carriera di grafico si è estesa per più di due decenni, ma negli ultimi anni ha deciso di dedicarsi a progetti che celebrano la memoria e l’eredità della madre, collaborando con il fratello Sean Ferrer. Tra libri, mostre e iniziative benefiche, il suo impegno ha toccato realtà importanti come l’UNICEF, così come organizzazioni minori ma di grande impatto, come evidenziato in un’intervista per DT News.

La Hepburn, secondo quanto raccontato da Luca, preferiva narrare episodi della sua esperienza durante la guerra piuttosto che discutere della sua carriera a Hollywood. La decisione di rifugiarsi ad Arnhem, convinta di trovare sicurezza, si rivelò ironicamente la meno opportuna. Questo periodo della sua vita influenzò profondamente le sue scelte future, compresa la tardiva accettazione di prodotti tedeschi nella sua vita quotidiana.

Un interessante aneddoto riguarda le amicizie celebri dell’attrice, tra cui James Stewart, Roger Moore, Doris Brinner, e soprattutto Hubert de Givenchy. Curiosamente, Hepburn non sembrava nutrire simpatia per Humphrey Bogart, che aveva la tendenza a sputacchiare durante le riprese.

La decisione di Audrey Hepburn di ritirarsi dal cinema deriva non solo dal desiderio di dedicarsi alla famiglia ma anche dalle difficoltà personali legate a ripetuti aborti. Questo aspetto della sua vita evidenzia la priorità data ai figli e il sacrificio professionale fatto per loro.

Il matrimonio con Andrea Dotti, avvenuto dopo la separazione da Mel Ferrer, nasce da un incontro casuale durante una crociera in Turchia, organizzata da Olimpia Torlonia. Il colpo di fulmine tra Audrey e Andrea portò a un matrimonio nel 1969, seguito dalla nascita di Luca. Andrea, appartenente alla famiglia industriale dei Cirio, trovò nell’attrice un’affezione immediata da parte dei suoi tre fratelli, mentre la nonna Paola si mostrò critica e dispotica, soprattutto per l’indipendenza economica di Audrey e la sua capacità di mantenere il sorriso anche di fronte alle difficoltà.



Lascia un commento