Come finisce Licorice Pizza: spiegazione finale



Il regista Paul Thomas Anderson racconta la conclusione emozionante di “Licorice Pizza”, dove Alana e Gary, nonostante le polemiche, trovano un legame affettivo e la giovane protagonista scopre il suo valore in una California dai confini sfumati.



California – Nel toccante finale di “Licorice Pizza”, Alana e Gary, interpretati rispettivamente da Alana Haim e Cooper Hoffman, trovano un punto di incontro dopo una litigata che li aveva separati. L’intervista con il candidato sindaco Wachs si trasforma in una scoperta per Gary: i flipper saranno nuovamente legali per i minorenni in California, e lui decide di aprire una sala giochi. La reazione di Alana, che vede questa mossa come un sfruttamento dei suoi ideali politici, scatena una discussione intensa.

Gary, irritato, la definisce vecchia e le rinfaccia la sua presunta dipendenza da lui per il successo. La discussione si conclude con Gary che, contro la volontà di Alana, guida via da solo. Nel frattempo, Alana ritorna alla campagna elettorale. Gary, mancante dell’amicizia di Alana, chiede delle sue condizioni alle sorelle maggiori, che lo informano della tristezza di Alana. Il ragazzo decide di inaugurare il suo Pinball Palace, ma Alana è assente.

Image not found

Una telefonata interrompe un possibile bacio tra Alana e un nuovo interesse amoroso. Il candidato sindaco Wachs chiama Alana per chiederle di accompagnare a casa il suo compagno senza destare sospetti. La giovane accetta, solo per scoprire la verità amara: Wachs è omosessuale, e Alana è stata coinvolta per coprire la sua relazione. Il cuore spezzato, ma grata per la gentilezza, Alana risponde alle domande di Wachs, riferendosi a Gary in modo ambivalente.

La litigata tra Wachs e il suo compagno aiuta Alana a capire i suoi veri sentimenti. Corre al Pinball Palace, ma Gary è già andato via. Nel frattempo, Gary, irritato per l’assenza di Alana, la cerca freneticamente. Alla fine, si ritrovano e si abbracciano. Gary, al Pinball Palace, dichiara davanti a tutti che Alana è la sua fidanzata, suscitando un misto di emozioni nella ragazza. Poco dopo, i due scappano, e Alana bacia Gary appassionatamente.

Il Significato Profondo del Finale di “Licorice Pizza”

La controversa relazione tra Alana e Gary ha generato critiche, ma il regista Paul Thomas Anderson chiarisce che il film si concentra sulla crescita personale di entrambi i personaggi. Il divario di maturità tra loro è evidente, ma Anderson spiega che il legame è più sentimentale che amoroso.

Anderson sottolinea il contesto sociale e familiare che limita le scelte di Alana, rendendola quasi simile a un’adolescente. La giovane, confusa e arrabbiata, trova in Gary un appoggio per comprendere meglio se stessa. Il regista interpreta la scena finale come la consapevolezza di Alana dell’importanza di Gary nella sua vita. Il film offre un’analisi delle relazioni “sbagliate” che spesso sono totalizzanti quando vissute, ma non anticipa la durata o l’esito della loro connessione.

Il finale di “Licorice Pizza” è un inno alla crescita personale, all’amicizia, e alla scoperta di sé stessi in un mondo in cui i confini tra giovinezza e età adulta sono labili. Un’opera che sfida le convenzioni e invita gli spettatori a riflettere sulla complessità delle relazioni umane.



Lascia un commento