Giuliana De Sio chi è: età, nuovo compagno, ex marito, figli e presunta malattia



Giuliana De Sio, celebre attrice del cinema e della televisione italiana, ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dello spettacolo grazie al suo talento e alla sua passione. Scopriamo più da vicino la sua vita, dagli esordi alla consacrazione professionale e agli aspetti più intimi della sua esistenza.



L’ascesa di Giuliana De Sio nel mondo dello spettacolo

Nata il 2 aprile 1956 a Salerno, Giuliana è cresciuta a Cava de’ Tirreni in una famiglia culturalmente stimolante, essendo figlia di Elvira e Alfonso De Sio, avvocato e scrittore di rilievo. Trasferitasi a Roma a 18 anni, l’incontro con l’attore Alessandro Haber ha segnato l’inizio del suo viaggio nel mondo della recitazione. Dopo aver superato tre provini in soli tre giorni, la sua carriera ha preso il volo con la partecipazione allo sceneggiato Rai “Una donna” nel 1977.

Triunfi cinematografici e televisivi

Il 1983 è stato l’anno della svolta per Giuliana, grazie a pellicole come “Sciopèn“, “Scusate il ritardo” e “Io, Chiara e lo Scuro“, quest’ultimo le ha garantito il David di Donatello e il Nastro d’argento. Ha brillato sia in drammi intensi come “Cento giorni a Palermo” e “Cattiva“, sia in opere di tono più leggero come “I picari” e “La vera vita di Antonio H.“. La sua versatilità l’ha vista protagonista anche in serie TV di grande successo come “Cuore” e “La Piovra 3“, consolidando il suo status di attrice di primo piano.

La vita personale di Giuliana De Sio

Nel dicembre 2011, Giuliana ha affrontato una grave emergenza sanitaria, ricoverata per dolori acuti al petto, la diagnosi iniziale di pleurite e polmonite bilaterale ha lasciato il posto a condizioni più serie, quali embolia polmonare e trombosi venosa. Fortunatamente, dopo un periodo di recupero, l’attrice ha superato la crisi, tornando a dedicarsi con energia alla sua arte.

Negli ultimi anni, Giuliana ha continuato a essere una presenza attiva e influente nel panorama artistico, partecipando a “Amore pensaci tu”, “Ballando con le stelle” e al film “La verità, vi spiego, sull’amore”. Il suo impegno teatrale in “Le Signorine”, diretto da Pierpaolo Sepe, ha riscosso grande successo, confermando il suo talento e la sua dedizione alla recitazione.

Nonostante si dichiari atea, Giuliana non nasconde la sua ammirazione per figure spirituali come Papa Francesco e San Gennaro, mostrando una complessità di pensiero e di sentimento che va oltre le sue convinzioni personali. La vita e la carriera di Giuliana De Sio restano fonte di ispirazione per molti, testimoniando la sua resilienza e il suo costante desiderio di esprimersi attraverso l’arte.



Lascia un commento