Ilaria Salis pronto a partire per le vacanze: nuovo schiaffo a Bonelli e Fratoianni. Ecco il piano della principessa per la settimana



L’attivista Ilaria Salis, neoeletta al Parlamento Europeo con Alleanza Verdi Sinistra, torna dall’Ungheria e annuncia una settimana dedicata alla famiglia e agli amici, in attesa dell’insediamento ufficiale a Strasburgo.



Dopo il ritorno dall’Ungheria, Ilaria Salis, recentemente eletta al Parlamento Europeo con Alleanza Verdi Sinistra (AVS), ha dichiarato che questa settimana sarà interamente dedicata ai suoi affetti personali. In un post su Instagram, Salis ha espresso la sua gratitudine per il sostegno ricevuto e ha annunciato di voler trascorrere del tempo con i propri cari prima di immergersi nelle responsabilità politiche.

Nel suo primo post ufficiale su Instagram dopo l’elezione, Salis ha scritto: “Sarò all’altezza della grande fiducia che mi avete dato”. Ha poi aggiunto: “Sono finalmente tornata a casa – è indescrivibile la gioia di rivedere di persona i miei affetti e tornare a condividere le nostre vite. Questa settimana voglio dedicarmi anzitutto a questo”. Queste parole sottolineano l’importanza che l’attivista attribuisce ai legami familiari e personali, soprattutto dopo un periodo intenso e pieno di sfide.

Nonostante la settimana di pausa dagli impegni lavorativi, Salis ha assicurato che si preparerà con serietà e determinazione per la sua nuova avventura politica. “Inizierò a prepararmi con serietà e determinazione per questa nuova avventura”, ha dichiarato. Ha inoltre specificato che la sua comunicazione pubblica non seguirà i tempi e le esigenze mediatiche immediate, ma promette di aggiornare i suoi sostenitori a breve: “In questo momento la mia comunicazione non sarà scandita da tempi ed esigenze mediatiche. Ci sentiamo a breve”.

Nonostante il desiderio di prendersi una pausa, i tempi per Salis sono piuttosto serrati. Il nuovo Parlamento Europeo si insedierà ufficialmente a Strasburgo il prossimo 16 luglio, e prima di quella data, l’attivista dovrà decidere a quale gruppo parlamentare iscriversi. La collocazione naturale per Salis sarebbe il gruppo Verdi/Ale, di cui fa parte anche AVS. Tuttavia, non è escluso che possa fare una scelta diversa, considerando il suo elettorato variegato e le aspettative differenti riguardo al suo operato.

Accuse a Budapest e Futuro Politico

Mentre si trovava a Budapest, Salis era stata accusata di aver partecipato al pestaggio di estremisti di destra ungheresi. Queste accuse hanno aggiunto un ulteriore livello di complessità alla sua carriera politica. Tuttavia, Salis ha mantenuto la sua determinazione e si prepara ora a rappresentare i suoi elettori a livello europeo.

Attesa per i Prossimi Passi

Con l’insediamento ufficiale a Strasburgo ormai alle porte, i sostenitori di Salis attendono con interesse di vedere come affronterà le sfide politiche future e quali saranno le sue prime mosse nel nuovo ruolo. La settimana dedicata agli affetti personali sembra essere un momento necessario per raccogliere le energie e affrontare con rinnovato vigore le responsabilità che l’attendono.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *