Mario Giordano ricorda la collega Carlotta Dessì: “Vincere e vincerò era il suo motto”



Mario Giordano è di fronte a una perdita significativa. Un evento tragico ha colpito il mondo del giornalismo italiano quando la giovane giornalista di 35 anni, Carlotta Dessì, non è riuscita a vincere la sua lotta contro una malattia fatale. Con la voce piena di emozione, Mario Giordano ha dichiarato: “Carlotta ci ha detto che bisogna lottare, mai arrendersi. Si è vista l’ultima volta in trasmissione tenendosi forte sulla sedia a rotelle.” Carlotta si è autodefinita “prima sarda e poi giornalista”, e il suo motto era “Vincere e vincerò”.



Senza Carlotta, un vuoto nell’aria

Carlotta Dessì era una reporter di fiducia per il programma di Mario GiordanoFuori dal Coro“. Il recente episodio del programma è stato trasmesso senza Carlotta Dessì, lasciando un vuoto nell’aria. Ha detto Mario Giordano, “Stasera è dura andare in onda”.

L’eredità di Dessì vive nel ricordo di Giordano

Il ricordo di Carlotta Dessì è ancora vivo nella mente di Mario Giordano, che riflette sulla sua forza e tenacia a nonostante il peggioramento della sua salute. “Non ha mollato fino a metà gennaio, quando la situazione è peggiorata drasticamente”, ha ricordato Giordano. Carlotta ha ricevuto la sua diagnosi dopo Ferragosto, pochi mesi dopo aver iniziato a provare sintomi che avrebbero potuto essere causati da molteplici cause, “anche semplice stanchezza, dato il duro lavoro”.

In un messaggio commovente durante l’ultima apparizione su “Fuori dal Coro”, Carlotta Dessì ha esortato gli spettatori a continuare a lottare nelle lotte della vita, “Bisogna lottare, non bisogna arrendersi. Non sono mai stata sola dal primo giorno in cui ho scoperto la mia malattia, 4 mesi fa, in una caldissima estate milanese”.

Interpretando le ultime parole di Carlotta, Giordano ha concluso: “È morta un’amica, una di quelle persone simpatiche e socievoli a cui non potevi non volere bene da subito. Ma dobbiamo andare avanti. Questa è la sua lezione e quel che avrebbe voluto”.

Domande e risposte:

Domanda: Quando Carlotta Dessì ha ricevuto la sua diagnosi?
Risposta: Carlotta Dessì ha ricevuto la sua diagnosi dopo Ferragosto.

Domanda: Quale era il motto di Carlotta?
Risposta: Il motto di Carlotta era “Vincere e vincerò”.

Domanda: Quando Carlotta Dessì ha cessato di lavorare?
Risposta: Secondo le parole di Mario Giordano, Carlotta non ha mollato fino a metà gennaio, quando la situazione è peggiorata drasticamente.



Lascia un commento