Marisa Laurito ricorda Sandra Milo: Un Tributo alla Donna Eterea con un Cuore Gioioso



Marisa Laurito, in un toccante ricordo, svela la straordinaria vitalità di Sandra Milo e il suo spirito gioioso, nonostante la sua connessione con la realtà. Un’ode alla bellezza e alla cura di sé che caratterizzavano la perfetta icona italiana.



Italia – Marisa Laurito, figura di spicco nel mondo dell’intrattenimento, rende omaggio a Sandra Milo, la donna eterea dalla vitalità contagiosa. Laurito condivide l’impressione di aver creduto che Sandra fosse eterna, una presenza leggera nonostante i “piedi ben piantati per terra” e i caratteristici tacchi alti.

Il racconto rivela un aneddoto divertente in cui Laurito e Mara Maionchi sono riuscite a convincere Sandra, per la prima volta, a indossare un paio di scarpe da tennis. Un piccolo episodio che svela la leggerezza di Sandra, nonostante la sua resistenza a lasciare i tacchi, simbolo del suo stile unico.

La narrazione si sposta su un incontro con una cartomante, dove mentre Laurito e Maionchi chiedevano delle loro famiglie, Sandra si preoccupava di trovare “l’uomo della sua vita”. Un aspetto su cui Laurito scherza, sottolineando quanto abbiano giocato sopra a questa tematica. La donna eccezionale, eccezionalmente intelligente, emerge come una figura che aggiunge allegria e felicità al cuore degli altri.

Nonostante le divergenze, Laurito racconta come si scontrasse con Sandra su due temi: il perdono incondizionato e l’attenzione continua ai figli adulti. Sandra continuava a esercitare il ruolo di mamma preoccupata, un aspetto che Laurito apprezza e ride insieme a lei. La leggerezza e la gioia di vivere di Sandra diventano la lezione che lascia, un insegnamento sulla femminilità e sulla cura di sé che non è solo per conquistare gli altri, ma una dimostrazione di amore verso se stesse.

Il tributo si conclude sottolineando la perfezione di Sandra, il suo stile impeccabile e l’eleganza che fanno parte del “made in Italy” e della sua autentica essenza italiana. Un’ode alla donna eterea, un’icona di bellezza e cura di sé, che rimarrà nell’immaginario collettivo come un esempio di vita vissuta con perfetta grazia.



Lascia un commento