Marito e moglie coinvolti in incidente stradale dopo il concerto di Ultimo, lui deceduto e lei in condizioni critiche, oggi i funerali



Coppia di fan di Ultimo coinvolta in un tragico incidente stradale dopo un concerto a Napoli, con la comunità sconvolta dal dolore.



Il drammatico incidente

Vincenzo De Nittis, 35 anni, e la sua compagna Sara, 34 anni, grandi appassionati del cantante Ultimo, sono rimasti coinvolti in un grave incidente stradale mentre tornavano a casa da un concerto a Napoli. L’incidente è avvenuto sulla provinciale 38 tra Apricena e San Nazario. Purtroppo, Vincenzo non è sopravvissuto all’impatto, mentre Sara è stata trasportata d’urgenza in elisoccorso al Policlinico Riuniti di Foggia, dove è stata operata per le gravi ferite riportate. Le indagini per chiarire la dinamica dell’incidente sono ancora in corso.

Commozione e cordoglio nella comunità

Il sindaco di Peschici, Luigi D’Arenzo, ha espresso profondo dolore per la perdita di Vincenzo, figura molto conosciuta e stimata nella comunità. In segno di lutto, il sindaco ha proclamato il lutto cittadino. I funerali si terranno oggi alle 16.30 nella chiesa parrocchiale di Sant’Antonio di Padova. La comunità, profondamente colpita, si è stretta intorno alla famiglia di Vincenzo, offrendo sostegno e augurando a Sara una pronta guarigione. Le parole del sindaco riflettono il grande senso di solidarietà e supporto che caratterizza la città in questo momento di lutto.

Il sostegno dei fan di Ultimo

La comunità dei fan di Niccolò Moriconi, noto come Ultimo, si è mobilitata sui social media per esprimere supporto e vicinanza. I fan, che sono noti per la loro coesione e attivismo, hanno chiesto al cantante di esprimere il proprio cordoglio per la tragica perdita di Vincenzo e di offrire sostegno a Sara nel suo percorso di guarigione. Questo gesto evidenzia il forte legame tra Ultimo e i suoi fan, dimostrando come la musica possa essere un potente strumento di unione e conforto in momenti di tragedia.

La comunità in lutto

La tragica scomparsa di Vincenzo De Nittis ha lasciato un vuoto profondo nella comunità di Peschici. Conosciuto per la sua generosità e il suo spirito allegro, Vincenzo era un punto di riferimento per molti. La sua morte ha scosso non solo la famiglia e gli amici più stretti, ma l’intera cittadina. I messaggi di cordoglio e le iniziative di solidarietà che stanno emergendo sui social media sono testimonianza dell’affetto e del rispetto che Vincenzo aveva guadagnato nel corso della sua vita.

Un futuro incerto per Sara

Mentre la comunità piange la perdita di Vincenzo, l’attenzione è rivolta anche alla guarigione di Sara. La giovane donna, che ha subito gravi ferite, è ancora sotto osservazione medica e le sue condizioni sono considerate critiche. Tuttavia, il supporto e le preghiere della comunità le danno forza, e si spera che possa riprendersi completamente. La sua storia di amore e tragica perdita ha toccato i cuori di molti, e la solidarietà mostrata nei suoi confronti è un raggio di speranza in un momento così buio.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *