Viaggio tra le location di Al Posto Tuo: dove è stato girato il film con Luva Argentero



Dove è stato girato Al Posto Tuo, location film con Luca Argentero

Il film del 2016, “Al Posto Tuo”, diretto da Max Croci e con protagonisti Luca Argentero e Stefano Fresi, si distingue per il suo approccio leggero e umoristico a temi profondi quali l’identità, la famiglia e le sfide del mondo lavorativo. Attraverso le vicissitudini di Luca, un architetto single che abbraccia la modernità vivendo in una casa domotizzata nel cuore della città, e Rocco, un geometra sovrappeso e disordinato, immerso nella vita rurale con la sua famiglia, il film offre uno sguardo umoristico sulle differenze e similitudini che caratterizzano le loro esistenze. Questa dinamica fornisce il pretesto per esplorare diverse location che aggiungono un ulteriore strato di ricchezza visiva e contestuale alla narrativa. Ecco le location del film Al Posto Tuo.



Dove è stato girato Al Posto Tuo, ambientazione e luoghi

Il cuore pulsante delle riprese si trova nella capitale italiana, Roma, e si estende attraverso la pittoresca regione del Lazio. La scelta di queste location non è casuale, ma serve a sottolineare il contrasto tra la vita urbana, rappresentata da Roma, e quella rurale, evocata dalle zone limitrofe. Fiano Romano e la provincia di Viterbo sono due esempi significativi che riflettono la diversità degli sfondi che arricchiscono la trama. Queste aree sono state selezionate con cura per la loro capacità di integrarsi armoniosamente con la storia, fungendo da sfondo autentico alle vicissitudini dei protagonisti.

Al Posto Tuo location film

Le location scelte per “Al Posto Tuo” spaziano dai centri urbani alla tranquillità della campagna, creando un vivace contrasto che si riflette nel racconto. Il bar gestito dal personaggio di Serena Rossi e la casa familiare di Stefano Fresi trovano posto a Fiano Romano, una scelta che sottolinea la serenità e l’autenticità della vita fuori dalla metropoli. La fabbrica Azzurra, punto di riferimento lavorativo per Luca e Rocco, si trova invece a Castel Sant’Elia, nella provincia di Viterbo, evidenziando la diversità industriale e la bellezza rustica della regione. La casa di Luca Argentero, situata di fronte allo Stadio Flaminio di Roma, insieme ad altre scene girate nelle vicinanze dello Stadio Olimpico e del Tecnopolo Tiburtino, sottolinea la modernità e il dinamismo della vita nella capitale. Un tocco di natura viene aggiunto con le scene alle cascate di Monte Gelato, che offrono un’incantevole fuga dal trambusto urbano, immergendo gli spettatori in un paesaggio di rara bellezza.

In conclusione, le location di “Al Posto Tuo” non sono solo sfondi, ma diventano protagoniste attive nella narrazione, arricchendo la storia con il loro fascino e la loro diversità. Questo mix tra l’effervescenza della vita cittadina e la tranquillità rurale contribuisce a creare un contesto visivo e tematico ricco e sfaccettato, che invita lo spettatore a immergersi completamente nelle vite di Luca e Rocco, sperimentando con loro il contrasto e la complementarità delle loro esistenze.



Lascia un commento