Extracomunitario provoca rissa in un McDonald: due i feriti

Un extracomunitario originario del Nord Africa aggredisce con una bottiglia di vetro due uomini in un McDonald di Milano e poi fugge

Domenica all’insegna della violenza nel McDonald di via Farini di Milano. Intorno alle 5 del mattino, un extracomunitario identificato dalla polizia come originario del Nord Africa, ha aggredito due uomini all’interno del locale.

L’uomo è entrato al McDonald alle prime ore dell’alba, visibilmente ubriaco dopo i bagordi del sabato sera.
In base al racconto dei testimoni, avrebbe fatto cadere sul pavimento il vassoio con i suoi panini, forse sbilanciato da un cliente.
Ne sarebbe sfociata una rissa verbale, scaturita poi in una colluttazione fisica con l’agente della sicurezza intervenuto per sedare gli animi.
L’addetto è stato ferito con un colpo di bottiglia di vetro alla testa.

Va detto, ad onor del vero, che immediatamente dopo il gesto si è fatto avanti un altro extracomunitario – un cliente senegalese del McDonald – per cercare di fermare la furia dell’aggressore. Anche lui però è stato ferito al collo con un coccio di vetro della stessa bottiglia.
I due sono stati trasportati all’ospedale Niguarda, ma non sembrano essere in pericolo di vita.

Quanto al delinquente, è fuggito e non è ancora stato catturato dalla polizia. I testimoni riferiscono che sia di età compresa fra i 25 anni e i 30.

loading...
loading...

1 Comment

Rispondi o Commenta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*