Colleziona preservativi usati e li appende al muro della sua stanza “Mi piace l’odore”

Davvero incredibile quello che stiamo per raccontarvi che ha come protagonista una donna, la quale ha una mania ovvero quella di collezionare preservativi usati e appenderli al muro della sua stanza. La donna si chiama Tonje e proprio in questi giorni sembra che la storia della sua collezione stia facendo il giro del mondo. Come abbiamo anticipato, si tratta di una raccolta di preservativi utilizzati che la stessa tiene nella sua stanza. Tonje è una giovane ragazza svedese di 30 anni la quale, proprio per questa sua strana raccolta è stata chiamata Condom-Tonje. Quest’ultima avrebbe detto di fare questa raccolta per un motivo ben preciso, ovvero perché ama l’odore dei preservativi, soprattutto quelli usati.

La sua raccolta sembra essere iniziata qualche anno fa, quando in seguito ad un rapporto con il proprio ragazzo Tonje avrebbe chiesto allo stesso di tenere il preservativo che avevano appena utilizzato. Il suo ragazzo rimase piuttosto sconvolto da questa richiesta e soprattutto non ha preso molto bene questa passione. Poi Tobje, dopo qualche mese organizzò una festa a casa in quell’occasione alcuni amici ubriachi fecero sesso sul suo letto e Tonje non si mostro infastidita, piuttosto chiese agli amici i preservativi utilizzati e questa fu proprio la goccia che fece traboccare il vaso, ovvero la scintilla che ha portato il ragazzo a lasciare la sua fidanzata.

All’ex fidanzato non piaceva questo feticismo strano, ma soprattutto disgustoso. “Il rapporto con il mio ex è andato via via peggiorando da quando ho cominciato questa collezione“, ha dichiarato Tonje. Ad assecondare questa passione anche il padre, il quale  per far contenta la figlia, ha chiesto ai propri amici di donare i preservativi usati che poi consegnava alla famiglia. La cosa incredibile è che Tonje è molto esigente ovvero sarebbe arrivata a pagare anche fino a circa 75 dollari per farsi spedire da tutto il mondo dei condom utilizzati, aggiungendo anche altri 15 dollari nel caso in cui si alleghi una foto del ragazzo che l’ha utilizzato.

“Ne raccolgo sempre di più. E’ la migliore sensazione al mondo. Mi sento così felice quando vado alla cassetta postale. La gente mi invia dei preservativi usati. Per me è come se ogni giorno fosse Natale”, ha raccontato Tonje. Poi la stessa ha aggiunto “Non mi interessa quello che pensano gli altri: è un hobby, c’è chi fa sport, chi colleziona auto, a me piace raccogliere i preservativi usati. Ognuno ha il suo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.