Press "Enter" to skip to content

Dieta: dimagrire con la frutta secca, ecco cosa devi fare

Per dimagrire la mente non deve più commettere certi errori. Il primo sbaglio è quello di criticarsi continuamente, il secondo e forse il più grave è quello di ascoltare il parere degli altri, il terzo invece è quello di paragonare la propria vita a quella delle persone che conosciamo. Guai a inseguire il successo altrui e guai a credere di aver fallito perché non l’abbiamo raggiunto. Capito questo, si comprende perché Serena si senta sconfitta dal sovrappeso: «Caro dottor Morelli, mi chiamo Serena e ho 24 anni.

Sono una ragazza molto distratta e un po’ goffa. I miei genitori si disperano per il mio disordine cronico e la mia distrazione perenne. Il mio corpo mi sta addosso come un abito di due taglie più grandi e mi ostacola nei movimenti. Soffro per l’immagine che ho di me quando sono per strada, all’università o al lavoro. Per non parlare dell’imbarazzo che ho quando devo uscire con i miei amici o con un ragazzo. Non mi curo granché, anche se dicono che ho un bel viso, sono mora, ho lineamenti regolari e occhi verdi. Sono cresciuta all’ombra di mio fratello, un genio della matematica, bravissimo in tutto e ora ovviamente già sposato e con due figli.

La sua vita è perfetta, mentre la mia fa acqua da tutte le parti. Io sono sempre stata quella che procurava preoccupazioni ai genitori mentre lui era la loro unica fonte di gioie e orgoglio. Cosa ne pensa?». Cara Serena, spazzare via il passato è basilare se si vuole perdere peso. Tuo fratello non ha niente a che vedere con te, men che meno i tuoi genitori. Al tuo Sé non interessa se lui era il preferito, se è un genio, se si è già sposato. “Ricordati di te” diceva Goethe, e bisogna aggiungere “di te così come sei”. Cosa mi piace? Cosa desidero? Fin da bambina cosa mi attirava? Ricordati che per dimagrire bisogna perdere la testa, giocare, appassionarsi, non perdere tempo a criticarsi e a paragonarsi a persone che crediamo migliori di noi. Riguardo poi all’immagine di te che non ti piace, è una situazione che capita a tutti quelli che sono in sovrappeso. Che fare? Si comincia subito…

Mai rimandare. Si va a correre, si trova il modo di fare lo sport che ci piace, non si ascolta nessuno. Cerco la mia immagine magra, la vedo dentro di me, mi innamoro di questa immagine e aspetto che venga a trovarmi più volte nella giornata. Così la aiuto a farla nascere. Rinascere è la parola giusta se si vuole dimagrire: la farfalla nasce dal bruco e vola. In ogni donna, in ogni uomo c’è una farfalla che vuole volare: lo fa facilmente se non la appesantiamo con il dirci che siamo sbagliati, che abbiamo un fratello più bravo… Cercare la propria immagine magra, visualizzarla, camminare nella vita e ricordarsi che questa immagine sta aspettando proprio noi. Senza dirsi niente, senza ascoltare nessuno.

La frutta secca contiene un grandissimo quantitativo di elementi fondamentali per il nostro organismo. Nello specifico si possono trovare numerose vitamine le abbondanti minerali. dobbiamo dire che questo tipo di alimento non viene data importanza. che meriterebbe., infatti quando si inizia una dieta dimagrante poche persone associano la frutta secca al perdere peso. al contrario, dobbiamo dire che questo tipo di alimento a volte è fondamentale per perdere peso.

Frutta secca : Ecco i motivi per il quale può aiutare a dimagrire

Se nella nostra dieta apportiamo un’integrazione di noci, pistacchi, mandorle arachidi nello specifico di una dieta ipocalorica quest’ultimi aiutano a perdere peso. sono fondamentali perché riescono a regolare il principio di sazietà e a sua volta controllano l’imput della fame.

Infatti uno dei luoghi comuni è che la frutta secca fa ingrassare.la frutta secca contiene quantitativo elevato di grassi essenziali come l’omega 3 ed in parte anche l’omega 6. questo alimento se viene consumato in maniera corretta non fa ingrassare, è chiaro che non si possono mangiare quantità industriali di noci piuttosto che di mandorle, diciamo che, L’apporto calorico è importante. Bisognerebbe consumare questo tipo di frutta dopo colazione, sarebbe ideale chiudere la colazione con tre noci piuttosto con 4 mandorle questo perché contengono un’enorme quantità di sostanze, proteine, fibre, vitamine e minerali e acidi grassi essenziali.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *