Loredana Lecciso, il suo “Bido” è pronto per spiccare il volo, ma lei non teme né la sindrome del nido vuoto né il passare degli anni

Loredana Lecciso ha iniziato a lavorare in Tv per la rete locale pugliese Canale Otto prima di approdare a Mediaset e in Rai. Nel 2004 ha partecipato al reality La fattoria e, in coppia con la gemella Raffaella, a Domenica In, condotto da Mara Venier. È stata tra i concorrenti de I raccomandati di Carlo Conti e nel 2010 è entrata a far parte del cast della settima edizione de L’isola dei famosi. Oggi la Lecciso centellina le sue apparizioni sul piccolo schermo e si è reinventata imprenditrice di se stessa. Ha infatti creato una linea di profumi e sta lavorando a una linea di arredamento per la casa.

Mamma di tre figli: Brigitta, la primogenita avuta dal primo marito, ormai una ragazzina e due adolescenti Jasmine e Bido, nati dall’unione con Al Bano. E proprio Bido di recente ha fatto una scelta davvero importante.

Come genitori siamo sempre solidali

Loredana, qual è la decisione di Albano Junior?

«Ha deciso di voler vivere un’esperienza all’estero. Così, prima di iniziare a frequentare l’università, si concederà due anni di studio in un collegio in Svizzera».

Lei e Al Bano come avete accolto questa sua decisione?

«Ne abbiamo discusso insieme e, come al solito, ci siamo trovati sulla stessa onda. Entrambi lo abbiamo appoggiato e abbiamo deciso di supportarlo in questa esperienza, perché siamo sicuri che possa essere per lui formativa ed educativa».

Lei e Albano siete complici come genitori?

«È raro che abbiamo idee diverse sulla loro educazione: siamo sempre, abbastanza solidali, ma in definitiva ci appartiene anche lo stesso modo di pensare».

Entrare nella Casa? Ci sto pensando…

A questo punto, visto che sua figlia Brigitta è spesso

fuori per i suoi impegni, Rido è in Svizzera e Jasmine è ormai maggiorenne, non ha più scuse: la vedremo nella casa di GF Vip?

«Non nego di averci fatto un pensierino. La nuova edizione è slittata ormai al 2020 per cui ho più tempo per pensarci. Vedremo!».

Le mancherebbero i suoi affetti, se dovesse decidere di partecipare al reality?

«Sì, ovviamente. Ma si tratta di una situazione temporanea e poi, nel caso dovessi entrare nella casa di Grande Fratello, si tratta pur sempre di un aspetto del mio lavoro».

Alla fine ti affezioni anche alle rughe

Ha dichiarato che uno dei motivi che la frena è la timidezza di mostrarsi senza trucco e parrucco. Eppure chi la incontra nella quotidianità rimane stupito, perché è molto più semplice di quanto non si possa immaginare. Che rapporto ha lei con lo specchio?

«È un rapporto normale, come quello che credo abbiano tutte le donne: a volte non mi piaccio nemmeno un po’, a volte il mio riflesso mi soddisfa».

Ha compiuto 47 anni lo scorso agosto. Che effetto le fa vedere le prime rughe sul viso?

«Indubbiamente non è stato piacevole scoprirle. Ma ci vuole tempo e alla fine ti affezioni anche a quelle. I cambiamenti spaventano, incutono un po’ di timore, ma poi lo spavento iniziale si attenua. Io le mie rughe le accetto ma non resto a guardarle, anzi: mi impegno per migliorare e rallentare il processo di invecchiamento. Uso buone creme e in più ho fatto delle punture di vitamine, ma non sono costante. Per fortuna mio fratello è un chirurgo e con lui ho provato un laser che rallenta il ciclo di invecchiamento».

Cosa non le piace di sé?

«Dipende dall’umore. Cellulite ne ho poca e di questo devo ringraziare il mio papà pediatra, che ci ha abituati fin dall’infanzia a osservare un’alimentazione semplice a base di prodotti freschi e di stagione. Così oggi vivo di rendita».

Bere tanta acqua aiuta a splendere

Alimentazione e bellezza vanno di pari passo?

«Certo! Alcune scelte alimentari fanno bene sia alla salute che alla bellezza. Io seguo sempre una dieta sana e l’abbino allo sport. In linea di massima sono costante, ma non nego di concedermi qualche sgarro di tanto in tanto».

Qual è il suo beauty secret?

«Da Albano ho imparato a usare l’olio per idratare. Lui usa olio di oliva della nostra bella Puglia.

Ho la pelle abbastanza secca e traggo beneficio dall’applicazione di un olio perché mi dà un senso di benessere.

Lo applico sempre dopo la doccia. Ma il vero segreto dell’idratazione è bere tantissima acqua che fa bene alla pelle e aiuta a splendere anche in superficie».

Segue una beauty routine particolare?

«No, faccio solo Labe! Applico una crema idratante mattina e sera, in linea di massima mi strucco sempre, non metto mai il tonico perché non ho molta pazienza».

Nella quotidianità non mi trucco quasi mai

Ha dei bellissimi capelli. Come li cura?

«Utilizzo gli oli, di oliva o di mandorla, per fare un impacco prima dello shampoo. A volte, principalmente in estate, applico l’impacco e lo tengo su per tutto il giorno».

Parliamo di make up. Quali sono i suoi colori?

«Nella quotidianità non mi trucco quasi mai, non sono neppure troppo brava a farlo. Metto la matita marrone sugli occhi e riprendo le sopracciglia con una matita tono su tono. Mi trucco solo per le uscite particolari. I miei colori sono il bronzato e il marrone. Non oso con colori lucidi e periati, perché se il trucco non è fatto bene, è meglio non esagerare. Per la bocca utilizzo un rossetto neutro o rosato. Il lucida- labbra è bello, ma non mi dona, lo uso giusto per fare un punto luce».

Cosa non manca mai nel suo beauty?

«Le mie matite, mi sento più completa quando le metto. E la crema idratante»

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.