Carlo Conti sul suo futuro “Non so quando tornerò in tv”

Per via di questa emergenza sanitaria da coronavirus molti programmi Mediaset e Rai sono stati sospesi proprio per rispettare le misure di contenimento dettate dal nostro governo per evitare la diffusione del virus. Tra i tanti programmi sospesi in RAI c’è anche quello condotto da Carlo Conti, ovvero La corrida che pare fosse andato in onda soltanto poche settimane.

Una volta poi degenerata la situazione nel nostro paese, l’azienda ha ritenuto opportuno sospendere il programma e rimandarlo a data da destinarsi. Carlo Conti così sta trascorrendo la sua quarantena a casa a Firenze in compagnia della moglie Francesca e del figlio Matteo. In molti si chiedono quando potrà tornare Carlo Conti in televisione, ma soprattutto con quale programma visto che La Corrida è un programma che necessita del pubblico almeno per i prossimi mesi e la possibilità che possa tornare in onda sembra essere davvero remota. Proprio in questi ultimi giorni Carlo Conti ha concesso alcune interviste ai principali giornali tra cui anche Tv Sorrisi e Canzoni. Nel numero in edicola oggi si legge proprio l’intervista rilasciata da Carlo Conti, il quale ha risposto a diverse domande e curiosità.

Carlo Conti, quando tornerà in onda il conduttore?

Come già abbiamo avuto modo di anticipare, non si sa ancora oggi quando Carlo Conti potrà tornare in televisione. In realtà non lo sa nemmeno lui e di questo ne ha parlato nel corso dell’intervista rilasciata a TV Sorrisi e Canzoni. Ecco le sue parole: “Non si può ancora sapere. In una prima fase quello che faremo in tv sarà vincolato dalle regole che ci saranno da seguire nei prossimi mesi…Dovremo pensare nel breve periodo a cose un pò più raccolte, un pò meno clamorose nella presenza del pubblico in studio come succede con La Corrida. L’Eredità e Tale e Quale si possono fare senza pubblico”. La speranza di Carlo Conti e che si possa tornare nel più breve tempo possibile alla normalità.

Poi il conduttore ha anche raccontato di sentire ogni tanto il direttore di rete per capire quali possano essere i programmi dei prossimi mesi e fa costantemente delle riunioni in videochiamata con gli autori. A suo dire potrebbero esserci già tante nuove idee eda proporre all’azienda. In questi nuovi progetti che potrebbero andare in onda a partire dal prossimo autunno, Carlo Conti potrebbe anche chiedere l’aiuto ad alcuni colleghi così come è successo con Ora o mai più che è stato affidato ad Amadeus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *