Caterina Balivo il suo dolo più grande e crollo emotivo

Purtroppo per causa dell’emergenza sanitaria mondiale che stiamo vivendo tutti i palinsesti televisivi sono stati drasticamente modifica cancellando definitivamente molte trasmissioni che andavano in diretta televisiva, quelle che attualmente sono trasmesse devono per legge ottemperare a misure restrittive per via del contagio. L’atmosfera nel programma di Caterina Balivo Vieni da Me ultimamente si era fatta abbastanza pesante, addirittura la presentatrice ha cominciato a piangere in diretta.

La quarantena sta mettendo a dura prova tutti, compresa Caterina Balivo che al momento si trova in casa a Roma insieme al marito e i figli nati dal loro matrimonio. La conduttrice ha deciso di raccontarsi di recente a Vanity Fair, ammettendo così un crollo emotivo che la Balivo ha avuto durante la messa in onda di Vieni da me. Ecco di cosa si tratta.

Il lavoro con Guido Maria Brera

Nel corso di una passata intervista rilasciata al settimanale Oggi, Caterina Balivo aveva parlato di una possibile collaborazione lavorativa con il marito Guido Maria Brera che negli anni è sempre sfumata per vari impegni lavorativi degli altri. Adesso, grazie anche alla quarantena forzata, ecco che la coppia ha deciso di mettersi in gioco con un format social dal nome My Next Book, durante il quale i due chiacchierano con alcuni dei personaggi più famosi del mondo dello spettacolo e non solo.

A raccontare la nuova avventura è stata sempre Caterina Balivo ma in occasione della nuova intervista che la conduttrice ha rilasciato a Vanity Fair: “Prossimi ospiti saranno Gianrico Carofiglio e Paolo Genovesi. Ma siamo coperti fino a dopo Pasqua. E pensare che all’inizio credevamo di non riuscire ad avere persone da ospitare”.

Caterina Balivo crollo emotivo

A ogni modo, la quarantena sta permettendo a Caterina Balivo e al marito di riscoprire delle vecchie abitudini quotidiane che i due avevano perso strada facendo e non solo. La quarantena ha permesso loro di scoprire se una collaborazione lavorativa è comunque possibile tanto da dichiarare: “La prima settimana è andata molto bene. Avevo in mente di fare una cosa con mio marito da parecchio, ma con le vite frenetiche che abbiamo non avevamo mai tempo. Ora invece c’è. Addirittura, pranziamo assieme tutti i giorni, cosa che non facevamo da tempo. Ero molto provata da cose che mi sono successe in modo indiretto. Cose che rimarranno private. Non era facile fare battute e ridere”.

Il tutto però non finisce qui, dato che comunque sia Caterina Balivo ha ammesso di aver sofferto particolarmente per quello che sta accadendo in Italia e per come ha dovuto chiudere inaspettatamente il programma di Vieni da me. La conduttrice ha ammesso di aver avuto un crollo emotivo: “Un giorno sono crollata, poi il programma ha chiuso”.

“Lui vuole avere una data”

La vita di Caterina Balivo adesso è fatta da piccole abitudini quotidiane, ma anche dal suo essere mamma a 360 gradi nonostante i figli si stiano manifestando insofferenti per la quarantena: “Cora, che ha 2 anni e mezzo, continua a chiedere perché non andiamo al parco, ecc. Mio figlio Guido Alberto di 7 anni lo ha capito subito. Lui vuole avere una data, vuole sapere quando tutto finirà. Lo distrugge questa cosa: ‘E il mio compleanno il 29 maggio? E il mio campionato di calcio?”.

Caterina Balivo è nata a Secondigliano a Napoli esattamente il 21 Febbraio 1980. La sua infanzia però, la passa ad Aversa. nel lontano 1999 fa la sua prima apparizione a Miss Italia arrivando sino alla finale svoltasi a Salsomaggiore classificandosi al terzo poto.

Negli anni 2000 e 2002 vuole perfezionare la sua dizione frequentando corsi di recitazione, mentre nel 2001 ha anche il tempo di frequentare uno stage di giornalismo; infatti l’anno seguente viene iscritta all’albo dei giornalisti pubblicisti della regione Campania.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *