L’attenzione mediatica in questi giorni si concentra anche su Cristian De Sica e il racconto di una malattia che ha vissuto l’attore. Cristian De Sica ha vissuto qualche tempo fa, un qualcosa che è rimasto indelebile nella sua mente. Ecco cos’è successo.

Christian De Sica confessa la malattia

Della vita di Cristian De Sica conosciamo ben poco se non i suoi successi lavorativi. L’attore ha sempre cercato di mantenere per sé quella che è la sua vita privata ma ecco che in occasione di una lunga intervista rilasciata al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni ha deciso di rompere il silenzio e raccontare così quello che è stato il percorso l’uomo ha fatto durante la sua malattia.

Di quei giorni bui, Cristian De Sica ha dichiarato: “La cosa difficile era l’equilibrio dei toni tra due generi diversi: l’horror e la commedia. Se metti troppa paura poi è difficile far ridere, allora ho cercato la simpatia della commedia italiana, ma con momenti di suspense veri”.

“Ne sono terrorizzato più della morte”

Cristian De Sica ha sempre cercato di tenere per sé questa pagina triste della sua vita, anche se a TV Sorrisi e Canzoni ha voluto anche confidare quella che è la sua paura più grande: “La malattia. Ne sono terrorizzato più della morte. Ho cominciato a fare film a 18 anni, sono 50 anni di questo mestiere e per farlo ci vuole una salute di ferro. Anche lui un fantasma con cui fare i conti? Io penso che mi protegga”.

Il successo e la vita di attore

L’attore Cristian De Sica parlando della sua carriera di attore ha anche voluto condividere con i fan questo segreto: “Quando sono in teatro, prima di salire sul palco dentro di me dico: ‘Dio mio, chi me l’ha fatto fare di scegliere questo mestiere?’, poi mi faccio il segno della croce e dico: ‘Papà, aiutami tu!’. Succede ogni volta, per tutte le repliche. Lui mi aiuta? Finora sempre. A parte un paio di volte che mi sono dimenticato le battute”.

Successivamente, ricordato il padre Vittorio ha concluso facendo anche questa particolare confidenza sempre al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni: “Vorrei tanto girare La porta del cielo, il film che racconta la storia dell’incontro tra mio padre e mia madre Maria Mercader, ai tempi in cui lei era una giovanissima attrice spagnola e lui girava, appunto, La porta del cielo. Chissà magari Netflix potrebbe aiutarmi a realizzarlo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here