Come snellire le gambe e avere cosce sode, come fare esercizi a casa

Fare attività fisica nel corso degli ultimi anni è diventata sempre di più una necessità per tutti coloro che magari fanno dei lavori sedentari, o che più semplicemente tengono molto al benessere del loro corpo. Non a caso, ecco che l’attenzione del nostro articolo si sposta su quelli che sono gli esercizi necessari da fare se si vuole snellire le gambe.

Regolare l’alimentazione

Sono giorni davvero molto complicati per gli amanti dello sport e del fitness adesso che anche i parchi sono stati chiusi, luoghi fino a dove qualche giorno fa era concesso svolgere delle attività fisiche all’aperto ma mantenendo comunque le distanze di sicurezza. Adesso anche questo beneficio è stato eliminato, limitato al fatto che è possibile comunque sia fare qualche minuto di corsa nel perimetro della propria abitazione, attività concessa ma anche efficace per contribuire allo snellimento delle gambe dato che mezzora di corsa è sufficiente per innescare il meccanismo per procedere allo snellimento.

La cosa importante da fare adesso, ma anche quando la nostra quotidianità riprenderà a pandemia finita, senza ombra di dubbio è quella di regolarizzare la nostra alimentazione e renderla più soddisfacente e fatta meno di zuccheri nocivi.

Come snellire le gambe

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, uno dei metodi migliori per snellire le proprie gambe senza ombra di dubbio è la corsa, ma cosa fare se in questo periodo abbiamo il solo terrore a uscire fuori casa?

La risposta di molti esperti in questo caso è semplice: ovvero quello di concedersi anche mezzora di corsa sul posto, il quale riesce ad avere lo stesso effetto desiderato anche se magari in un tempo più lungo. Se proprio è un’idea che non ci piace, possiamo sempre affidarci ai tapis roulant e scegliere noi le modalità della corsa.

Gli squat e affondi funzionano davvero?

La risposta a questa domanda è assolutamente positiva anche se dobbiamo ricordarci che dopo una seduta è impossibile avere ‘effetti miracolosi’ di alcun tipo. Solo la costanza e regolarità negli allentamenti possono fare i loro frutti.

Dunque, delle serie di squat e affondi fatti in una media di 30 secondo l’uno dall’altro nel lungo tempo possono dare gli effetti desiderati, meglio però se inseriti in una sessione di allenamento di allentamento un cui ci si alterna tra corsa sul post, squat e affondi, per poi ripetere la stessa serie almeno tre volte durante la sessione giornaliera e vedere così le proprie gambe snellire nel corso delle settimane.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.