Elisabetta Gregoraci, molte rivelazioni scioccanti di Francesco Bettuzzi

Il nuovo capitolo della telenovela Elisabetta Gregoraci-Flavio Briatore. Se nella Casa del Grande fratello vip 5 la showgirl non smette di fare rivelazioni sul suo matrimonio con l’imprenditore di Verzuolo, dal passato di lei spunta l’ex pilota d’aereo Francesco Bettuzzi.

Secondo qualcuno l’uomo sarebbe stato legato alla showgirl dal 2014 al 2019, cioè anche quando lei era ancora la signora Briatore. Ma il diretto interessato, pur confermando la relazione, racconta una versione diversa: «Ci siamo conosciuti a Montecarlo nel 2014, ma non c’era particolare attrazione», ha detto Bettuzzi. «Poi nel 2017, anno della separazione da Briatore, lei mi ha invitato a cena e abbiamo cominciato a frequentarci con assiduità». Però il dubbio resta: sembra che Elisabetta abbia un tatuaggio con la data del loro primo incontro. E l’anno inciso sulla pelle sarebbe il 2014.

Un uomo che conosce bene la Gregoraci, il suo ex agente Francesco Chiesa Soprani, non si stupisce affatto della possibilità che la relazione tra Elisabetta e Bettuzzi sia nata quando lei era ancora sposata; ma sposta l’attenzione su un dato secondo lui ben più importante: «Avere una storia extraconiugale dopo anni di matrimonio è sbagliato, ma succede a tante coppie», spiega.

«Cosa ben più grave è invece quello che ha fatto Elisabetta con Flavio Briatore, ovvero avviare una relazione con l’obiettivo di sposarsi, di fare un figlio e di vivere nel lusso». Chiesa Soprani sa di avere la responsabilità di ciò che sostiene, anche perché Elisabetta non può rispondere e vedremo se vorrà farlo fuori dal Gfvip.

«Il suo scopo era conoscere Flavio» Francesco, per quale motivo queste affermazioni? «Quando ero il suo agente, Elisabetta veniva con me e gli altri artisti che rappresentavo in vacanza a Porto Cervo. E lei voleva sempre andare al Billionaire, con l’intento di conoscere Briatore. Anche il fìdanzamento con l’imprenditore Matteo Cambi, che le ho presentato io, era un modo per arrivare a Flavio: Guru, marchio di Cambi, era uno sponsor della Renault Formula 1 di Briatore.

Elisabetta si confidava con me e parlava apertamente delle sue strategie per conquistare Flavio. Quando nel novembre del 2006 finalmente l’ha conosciuto, sempre grazie a me, ha raggiunto l’obiettivo. Una delle prime cose che mi ha detto è stata: “Ricordati che tra un fidanzamento. un matrimonio e un divorzio manca una cosa”. E quando io le ho chiesto che cosa mancasse lei mi ha risposto: “Un bambino”. Perché un figlio lega una donna e un uomo per tutta là vita».

Hai anche detto che, tra il 2005 e il 2007, tu e la Gregoraci avevate rapporti intimi. «Non ho avuto una relazione stabile con lei, ma è vero che avevamo rapporti. L’ultimo è stato poco più di un mese dopo il suo fidanzamento con Flavio Briatore. Credo che sia peggio tradire il proprio uomo dopo un mese di conoscenza che non dopo otto anni di matrimonio, quando subentra la routine».

Avete continuato a sentirvi anche dopo? «Nei primi dodici mesi del suo fidanzamento lei mi ha informato di un importante appuntamento privato di Flavio a Pavia e del posto segreto dove si sarebbe celebrato il matrimonio. In tutti e due i casi ho man- | dato il paparazzo, ma poi non I ho venduto gli scatti ai giornali per etica personale.

La prima notizia su Flavio era molto delicata e anche oggi, a distanza di anni, preferisco non fornire particolari. Per Eli invece non era un problema dare in pasto ai media il privato di Briatore in nome della popolarità». Che cosa pensi della lettera di Flavio a Eli al Gf vip? «Credo sia un messaggio subliminale per evitare che Eli racconti altri dettagli che potrebbero creare disagi».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *