Francesco Totti, sua figlia Chanel diventerà più bella di Ilari Blasi

Pubblicato il: 26 Agosto 2020 alle 9:52

E’ fiorita come una splendida rosa. Anzi, vista la stagione che la vede sorprendentemente cresciuta, come un fantastico girasole. Al punto che, vedendola arrivare in spiaggia accanto a mamma Ilary è quasi impossibile distinguerle. Sembrano gemelle, anche se Chanel di anni ne ha appena 13: prova ne è che, al di là della bellezza già da signorina, per fare il bagno aspetta che l’accompagni il papà.

Quel Francesco Totti – il Pupone, l’eterno Capitano della Roma, protagonista di tante imprese calcistiche – che parlando della sua secondogenita su Instagram si è di recente lasciato sfuggire un commento affettuoso e salace insieme: «Pare che abbia 18 anni, mi toccherà legarla!». Gelosie paterne a parte, la famiglia ha trascorso un’estate “normale” e non solo a causa della pandemia, che quest’anno ha costretto tanti vip a restare in Italia per le vacanze.

I Totti, da sempre habitué del litorale laziale, che preferiscono a posti più esotici, si sono rilassati a Sabaudia, dove hanno casa, a meno di cento chilometri da Roma, una meta appena fuori porta. Il divismo e tutti i suoi accidenti lo lasciano ad altri. E forse anche per questo fanno simpatia. Per quell’aura di normalità che li circonda. Per la spontaneità, la capacità di divertire quando mamma e papà, Ilary e Francesco, si punzecchiano sui social o ogni qual volta appaiano in pubblico in sieme. Sono una coppia alla Sandra e Raimondo Vianello (ma in bello), ai quali si ispirano per la sit-com che hanno in progetto. E sono pure una delle poche coppie solide nell’instabile mondo patinato: innamorati da 18 anni, i Totti sono sposati da 15.

E mai una crisi, se non quella semi-comica scatenata dalla micia Donna Paola, un bellissimo esemplare di Canadian Sphynx entrato da non molto in famiglia per volere dell’ex letterina, ma contro il parere del marito. «Mi stavo per separare: non lo volevo. Ilary invece desiderava quel gatto a ogni costo», ha rivelato il Pupone. «L’ha portato dentro casa, alla fine tanto decide lei. Non ci siamo parlati per due giorni, poi però mi sono innamorato della micia». Guardate Francesco e Ilary con i tre splendidi figli nelle immagini esclusive di queste pagine.

L’ex capitano della Roma, con l’enorme ciambellone a forma di lecca- lecca in mano e boxer rosa shocking, è irresistibile e sembra pronto a girare uno spot per un marchio di gelati. Ilary, che mai abbandona del tutto il nero – per il costume intero, bikini o vestitino che sia – è un’incantevole sirena versione “vamp della porta accanto”, con un fisico sul quale non pare rimasto segno alcuno delle tre gravidanze. E pensare che non si definisce una sportiva «perché», ha raccontato, «non mi piace nessuno sport. Ma faccio yoga». E guardate i tre baby Totti: oltre a Chanel, deliziosa, ci sono Cristian, 15 anni a novembre, fotocopia di papà, che già si distingue nelle giovanili della Roma, e la cucciola Isabel, 4, che sembra una dolcissima Barbie in miniatura.

Gli eredi di casa Totti fanno a gara di bellezza – il Dna non mente – ma a spiccare, come è chiaro anche dalle nostre foto, è Chanel, così slanciata, con i capelli biondi lunghissimi, gli occhi di ghiaccio e le labbra carnose. La ragazza studia alla scuola americana di Roma, parla perfettamente italiano e inglese ed è amante della ginnastica e delle immersioni, sport che le hanno già plasmato così bene il fisico da poter essere, appunto, indicata come degna erede di mamma Ilary, che a 17 anni partecipò a Miss Italia, indossando la fascia di Miss Cinema Lazio.

Madre e figlia condividono la stessa passione per stile e accessori, tanto che il costume alla brasiliana di Chanel («Il nome l’ho scelto per il suono dolce, la moda non c’entra», disse la signora Totti) e che sottolinea una fisicità non più da bambina sembra essere stato rubato dal cassetto di mamma. Come tante ragazze della sua età, anche Chanel è un’appassionata di TikTok e spesso nei suoi video coinvolge i genitori e i fratelli. Sono un po’ i Beckham de’ noantri, i Totti, ma avvicinabili, a portata di mano e di selfie. Il paragone ha sempre divertito Ilary, anche «se il loro stile», ha rimarcato, «è opposto al nostro. Loro fanno vita mondana, noi ceniamo e andiamo a letto presto. Abbiamo un gruppo di amici storici, facciamo cose semplici, cene, giochi in scatola… Una vida loca pazzesca».

Sempre a piccoli passi, la Pupona si è costruita una brillante carriera in Tv. In autunno la attende la conduzione de Lo show dei record e poi, da gennaio, de L’Isola dei famosi. Mentre Francesco, che dopo il ritiro dal calcio nel 2017 fa il procuratore sportivo, sarà omaggiato dalla Tv. Sono infatti in corso le riprese della serie di Sky Speravo de morì prima, un racconto degli ultimi due anni di carriera del leggendario numero 10 giallorosso. A interpretare Totti sarà Pietro Castellitto. Ma, progetti di lavoro a parte, la famiglia resta la priorità: lui desidererebbe allargare la famiglia, Ilary frena: «Francesco dice tante cose, ma poi decido io. Tre è un bel numero, è il giusto compromesso. Se davvero lo vuole lo farà con un’altra», ha scherzato. Impossibile, sono inseparabili, questi Totti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *