Justin Bieber sta vivendo il momento più difficile della sua vita

Pubblicato il: 1 Febbraio 2020 alle 8:43

Justin Bieber è finalmente felice! Il venticinquenne cantante canadese ha pubblicato da pochissimo il suo nuovo singolo, “Yummy”, al quale seguirà un album dopo tre anni di silenzio, e non potrebbe essere più soddisfatto della sua vita professionale e della sua vita privata: il suo matrimonio con la modella Hailey Baldwin (figlia dell’attore Stephen Baldwin e nipote di Alec) celebrato a settembre del 2018 dopo soltanto  sei mesi di conoscenza, infatti, va davvero a gonfie vele.

I due si sono incontrati a Miami ad una conferenza stampa del pastore della Chiesa Rich Wilkerson Jr. e da allora non si sono più separati. Insieme ad Hailey, Justin sembra finalmente aver ritrovato la stabilità psicologica e sentimentale che gli mancava da tempo e che lo aveva portato nel baratro della droga, delle dipendenze e della depressione arrivando a sfiorare propositi di suicidio. La relazione tra i due futuri coniugi ha avuto immediatamente un impatto positivo sul famoso cantante che in quel periodo, chiusa la lunga relazione con Selena Gomez e dopo tanti flirt di poca importanza, si era imposto la castità.

«Dio non ci chiede di non fare sesso perché vuole imporre regole, ma perché vuole proteggerci dall’essere feriti. – aveva detto Bieber – Penso che il sesso possa causare un sacco di dolore, a volte la gente lo fa perché non si sente abbastanza, uomini e donne. Mi sono dedicato a Dio perché sentivo che faceva bene alla mia anima e penso che Dio mi abbia benedetto con Hailey come risultato ». Si può quindi dire che le nozze per Bieber siano state anche un motivo per poter fare sesso con la sua amata compagna, ma di certo ci sono anche molte altre ragioni che lo hanno portato nel Palazzo di Giustizia di New York a pronunciare il fatidico sì. Certo, non è tutto rose e fiori ed anche per i coniugi Bieber qualche problemino ogni tanto c’è: «sto lottando per farlo nel modo giusto, per creare una relazione sana, voglio che le persone lo sappiano. – ha dichiarato la moglie di Justin – Siamo due giovani che imparano strada facendo.

Non starò qui a mentire e dire che è tutto magico, il matrimonio sarà sempre qualcosa di duro». La cosa più importante, comunque, è che Justin si sia ripreso, lui che ha vissuto una vita molto frenetica con la fama mondiale che gli è arrivata quando aveva soltanto 15 anni grazie all’Ep “My World”, a cui fecero seguito i successoni di “Baby” con Ludacris, gli album “Believe” e “Purpose”, arrivati ai primi posti delle classifiche di tutto il mondo con la conquista di tantissimi premi e lunghi tour all’insegna del tutto esaurito. Insomma, Justin è diventato un vero divo a 360 gradi da quando era soltanto un ragazzino, ma tutto questo successo lo ha squilibrato mandandolo incontro a tanti eccessi e problemi. «E’ difficile alzarsi dal letto la mattina con l’atteggiamento giusto quando si è sopraffatti dalla propria vita, dal proprio lavoro, dalle proprie responsabilità, dalle proprie emozioni, dalle proprie finanze, dalle proprie relazioni. – ha postato di recente Justin confessandosi – A volte puoi persino arrivare al punto in cui non vuoi nemmeno più vivere. Dove pensi che non cambierà mai nulla…

Sono fortunato ad avere persone nella mia vita che continuano a incoraggiarmi ad andare avanti. Avevo un sacco di soldi, macchine, vestiti, riconoscimenti, risultati, premi e non ero ancora soddisfatto. Capisco che molti possano non capire». Tra l’altro non proveniva da una vita tranquilla, serena, anzi: «non sono cresciuto in una casa stabile, i miei genitori erano molto giovani, separati, senza soldi e ribelli. Il grande successo mi ha travolto nel giro di due anni… A 20 anni ho preso tutte le decisioni sbagliate a cui potresti aver pensato e sono passato dall’essere una delle persone più amate al mondo, ad essere la persona più ridicolizzata, giudicata e odiata al mondo! Ho iniziato a far uso di droghe piuttosto pesanti a 19 anni e ho abusato di tutte le mie relazioni. Ero pieno di collera, irrispettoso verso le donne e arrabbiato…

Fortunatamente Dio mi ha benedetto con persone straordinarie che mi amano. Ora sto navigando nella migliore stagione della mia vita, il “matrimonio”! Tutto questo per dire che anche quando le probabilità sono contro di te, devi continuare a combattere. Gesù ti ama… Sii gentile oggi, sii audace oggi e ama le persone oggi, non secondo i tuoi standard, ma secondo quello del Signore». Sì, sono parole della popstar che negli anni ha convissuto con ogni genere di eccessi, a dimostrazione che si può sempre cambiare, anche quando tutto rema contro. E’ con questo riconquistato equilibrio che Justin Bieber adesso combatterà anche contro il morbo di Lyme che gli è stato diagnosticato da un paio di anni e del quale ha voluto parlare solo di recente: «sto avendo il giusto trattamento che aiuterà a curare questa malattia finora incurabile», ha rassicurato i suoi fans Justin con un post. Di sicuro il sostegno di sua moglie gli sarà utilissimo per uscirne ancora una volta vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *