La reazione di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque: “Vi prego aiutatemi…” e piange in diretta

Barbara D’Urso è uno dei pochi personaggi televisivi la cui programmazione televisiva non è stata fermata. I programmi condotti dalla conduttrice sono stati definiti indispensabili, insieme a tanti altri, per il loro servizio di informazione. Oggi prof ecco che a tenere banco nel mondo delle news troviamo la reazione di Barbara D’Urso al racconto straziante di un uomo.

Emergenza Coronavirus in televisione

Quello che sta succedendo in Italia a causa del Coronavirus ha cambiato radicalmente non solo le nostre abitudini quotidiane ma anche il palinsesto televisivo. Non a caso, sia la Rai che la Mediaset hanno preferito dare maggior spazio ai programmi di informazione televisiva che in questi giorni stanno raccontando tutto ciò che sta accadendo nella nostra nazione e nel mondo per via del contagio da Coronavirus. Al momento le produzioni televisive stanno preferendo lasciar campo libero all’informazione al fine anche di far passare il messaggio che tutti, ma proprio tutti, dobbiamo restare a casa e uscire solo se strettamente necessario.

Allo stesso modo troviamo in campo anche Barbara D’Urso che, grazie a Pomeriggio Cinque e Live Non è la D’Urso, attualmente è impegnata nel campo informativo e anche di intrattenimento.

La reazione di Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque

Come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio del nostro articolo, nel corso di questi giorni a tenere banco nel mondo delle news troviamo quello che è successo a Pomeriggio Cinque e la reazione di Barbara D’Urso.

La conduttrice di casa Mediaset si è commossa durante il racconto di nonno Giuseppe, un uomo di 83 anni che ha affermato di essere rimasto senza mangiare per qualche giorno a causa di quello che sta succedendo in Italia per via del contagio da Coronavirus, il quale è maggiormente pericolosa per gli anziani che spesso presentano delle patologie.

“Grazie ai carabinieri per il loro impegno”

Sono state queste le parole che ha detto Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque quando è stata messa a conoscenza del fatto che i carabinieri si sono fatti carico di nonno Giuseppe, aiutandolo così nel portare lui i viveri necessari essendo comunque un uomo che vive da solo essendo davvero molto pericoloso per lui uscire in questi giorni.

Nonno Giuseppe, infatti, ha cercato di tutelare sé stesso non uscendo di casa dato quelle che sono le conseguenze per il contagio da Coronavirus, il quale colpisce maggiormente la popolazione degli anziani la quale, secondo i dati, è stata drasticamente decimata dal Codiv-19.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *