Massimo Giletti, terrificante sfogo a Non è L’Arena: “Morirete con la messa in piega”

In queste settimane l’attenzione mediatica dei media è concentrata su quella che è l’emergenza del Coronavirus in Italia. Allo stesso modo, ecco che anche Massimo Giletti si trova schierato in prima linea nel campo dell’informazione dando spazio ai vari politici. A far discutere oggi troviamo il terrificante sfogo fatto dalla sindaca Morena Marini a Non è L’Arena.

Servizio di informazione ai tempi del Coronavirus

L’emergenza del Coronavirus ha acceso i riflettori sul servizio di informazione in Italia e quanto questo sia davvero importante. Non a caso sono diverse le pubblicità che invogliano l’utente a credere solo alle notizie che derivano da fonti certe e quindi editori riconosciuti in ambito nazionale che de anni svolgono un servizio importante per la comunità.

In questo calderone rientra anche il programma condotto da Massimo Giletti su La 7, Non è L’Arena, che durante l’emergenza del Coronavirus sta cercando di schierare in trincea diversi dei suoi inviati migliori e, in virtù della parità di opinione e espressione, dare spazio a tutti gli schieramenti politici e primi cittadini italiani.

Terrificante sfogo a Non è L’Arena

Nel corso di queste settimane, dunque, abbiamo avuto modo di vedere Massimo Giletti schierato in prima linea per dare seguito a quello che è il servizio di informazione nazionale incentrato al momento su quella che l’emergenza Coronavirus, sulla quale girano anche parecchie fake news. Non a caso, Massimo Giletti raggiunto dall’Adnkronos ha dichiarato: “Noi oggi siamo di fronte alla prima ‘epidemia social’ della storia, dove la gente usa tutti gli strumenti possibili sul web per informarsi. Uno dei compiti di chi fa il mio mestiere è capire e decodificare se dietro un video o una notizia c’è una fake news”.

Oggi a tenere banco nel mondo delle notizie troviamo il terrificante sfogo che è stato fatto dalla sindaca di Rossano Veneto in video collegamento con Non è L’Arena.

“Morirete con la messa in piega”

Sono giorni davvero molto delicati quelli che stanno vivendo gli italiani e l’umanità intera, chiusi in casa in modo preventivo in una quarantena forzata che ci porta lontani dalle nostre abitudini. In molte donne stanno sentendo la mancanza di piccoli appuntamenti come quelli con l’estetista e il parrucchiere, mettendo in repentaglio la loro vita e quella degli altri.

Proprio a queste donne si rivolge lo sfogo della sindaca di Rossano Veneto Morena Marini: “Alle signore che vanno di nascosto dall’estetista o dal parrucchiere dico: morirete con la messa in piega e depilate, ma morirete”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *