Meghan Markle e Kate Middleton, quando è iniziata la guerra tra le due Duchesse?

Pubblicato il: 28 Aprile 2020 alle 3:56

Gli animi sono parecchio tesi a Buckingham Palace per via della presunta lite definitiva che ci sarebbe stata tra Megha Markle e la cognata Kate Middleton. A quanto pare le due donne, già da tempo, avrebbero deciso di allontanarsi definitivamente e il tutto si sarebbe verificato durante l’organizzazione del Royal Wedding?

Meghan Markle sopraffatta dal gossip

L’organizzazione del matrimonio per Meghan Markle è stata costellata da diverse problematiche derivanti dai rapporti con la sua famiglia di origine, soprattutto da padre della Duchessa di Sussex che avrebbe cercato in ogni modo di prendere parte al Royal Wedding in un periodo in cui entrambi non avevano più alcun tipo di rapporto.

I mesi prima della grande sì detto con il Principe Harry, per Meghan Markle, è stato caratterizzato dalla tensione derivante dai titoli dei tabloid con interviste rilasciate anche dai familiari della Duchessa che in quelle settimane ha sempre cercato di mantenere il massimo riserbo, non rispondendo alle provocazioni lanciate dalla stampa internazionale. Ma il tutto non finisce qui, dato che avrebbe avuto delle pesanti ripercussioni anche sulla vita personale della Duchessa con alcuni membri della famiglia reale.

Meghan Markle e Kate Middleton: quando è iniziata la loro lite?

Nel corso degli anni si è sempre parlato di un rapporto inquinato tra le due Duchesse, ovvero Meghan e Kate, che a quanto pare non riuscirebbero proprio ad andare d’accordo. La Duchessa di Cambridge sembrerebbe che non abbia mai gradito la presenza di dell’ex star di Hollywood per via del fatto che la donna fosse già precedentemente sposata e che abbia lavorato nel mondo del cinema, quindi spesso sotto i riflettori mediatici.

Il punto di frattura tra Kate Middleton e Meghan Markle sarebbe arrivato però durante l’organizzazione delle nozze, ma cos’è successo in particolare?

La confessione di Sarah Ferguson

A parlare di quello di quello che sarebbe successo tra Kate Middleton e Meghan Markle è stata Sarah Ferguson, ovvero l’ex moglie del Principe Andrea.

Secondo quanto riportato anche da Velvet Gossip, Sarah Ferguson parlando del rapporto tra la Duchessa di Cambridge e quella di Sussex ha fatto la seguente dichiarazione: “Credo fortemente nelle buone maniere e sul rispetto reciproco. L’odio in rete fa male ed è un circolo vizioso. Cerchiamo di essere tutti più gentili e rispettosi nei confronti degli altri e di non mettere le persone, soprattutto le donne, le une contro le altre- spiega l’ex moglie del Principe Andrea -. Riflettiamo sempre prima di cliccare ‘invia’”.

Il Regno Unito sa a chi essere grato in un momento di confusione istituzionale come quello in cui l’ha gettato la fuga di Harry. Resta sul campo la lista dei buoni e dei cattivi. È in momenti come questo che si misura la popolarità della royal family sempre più spesso messa in discussione. Chi supera l’esame? A Elisabetta, ai suoi “gli e ai suoi nipoti i media hanno dato le pagelle. L’unica ad avere preso 10, riporta il Corriere della Sera, è la regina: “Ha fatto capire che la corona è un servizio pubblico al quale si è chiamati per tutta la vita”. Uno dei voti più alti è andato a Kate, premiata con un bel 7 per aver dato “ulteriore smalto al suo pro”lo di affidabilità e compostezza”. La futura regina, si sottolinea, “non dovrà più soffrire a causa dei paragoni con Meghan”. Ancora una volta Kate oscura il marito, che arriva a un pallido 6, mentre Harry annaspa nell’insufficienza profonda: suo è il voto più basso, 3. “Ha trovato l’amore ma ha perso tutto”. A sorpresa, il voto più generoso dopo il 10 della regina è l’8 affibbiato a Meghan: “Da ruoli minori in serie televisive, grazie al matrimonio reale, ha fatto il grande salto di carriera ed è diventata una celebrity mondiale”. Ma forse si è voluto ironicamente premiare la sua faccia tosta.

Sembra creata con un algoritmo Restano buone dunque le quotazioni della commoner Kate, forte di quelle virtù che l’hanno sempre contrapposta alla scalpitante Meghan e che avevano scavato un profondo solco fra le due nuore del principe Carlo. È come se un algoritmo l’avesse costruita apposta: omogenea alle scelte di corte, assieme al marito è un’esponente di spicco di quella soft diplomacy cui il governo è abituato a far ricorso in ogni occasione. In teoria, nulla dovrebbe più turbare la placida monarchia, con William, scialbo ma affidabile e leale, affiancato da una moglie fatta su misura, la post Cenerentola discendente da minatori e “glia di due ex assistenti di volo della British Airways. A meno che la storia dello scapestrato zio Andrea non diventi a breve incandescente: lui continua a negare di aver avuto rapporti con una minorenne, forse procuratagli dall’allora amico Jeffrey Epstein, ma ci sono le foto a inchiodarlo e adesso anche l’Fbi lo vuole ascoltare. In ogni caso, si è chiusa per sempre la stagione in cui le due coppie di corte erano inseparabili o quasi: “the Fab Four” li avevano ribattezzati a Londra, i fantastici quattro, proprio come i Beatles, ma anche nella loro favola si era insinuata una strega cattiva che li avrebbe divisi: Meghan, la nuova Yoko Ono, secondo quanto hanno fantasiosamente scritto i social.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *