Meredith Kercher, stesso destino crudele: il padre morto in circostanze misteriose

Torniamo a parlare ancora una volta di Meredith Kercher, la giovane donna morta in Italia e per il cui omicidio è stata arrestata e poi detenuta in carcere Amanda Knox. In carcere attualmente per questo omicidio vi è Rudy guede, con la condanna di concorso in omicidio.

Purtroppo questo omicidio rimane ancora avvolto nel mistero così come la morte prematura e anche misteriosa del padre della povera Meredith. Questa notizia sta facendo in queste ultime ore il giro del mondo e in tanti si chiedono che cosa sia effettivamente accaduto a John Kercher. La notizia è stata riportata da il The Sun e pare proprio che il padre abbia avuto lo stesso tragico destino della figlia.

Il padre di Meredith Kercher morto in circostanze misteriose

L’uomo sarebbe stato ritrovato proprio vicino all’ingresso di casa con diverse ferite da arma da taglio, una gamba rotta ed un braccio rotto. Aveva 77 anni e dopo essere stato ritrovato in quelle condizioni, è stato immediatamente trasportato in ospedale dove poi è deceduto dopo tre settimane di agonia. L’uomo era un giornalista ed aveva collaborato per diversi anni con la testata inglese. Intorno alla morte dell’uomo vige un grande mistero e l’unica testimonianza sarebbe quella di un vicino di casa, il quale spiegherebbe come quel giorno ci sia stata una nebbia fitta e di avere ricevuto in negozio proprio la visita di John.

Il negozio in questione, si troverebbe dall’altra parte della strada ed è stato da lì che ad un certo punto, l’uomo avrebbe sentito delle urla e poi come delle persone che si sono accherchiate attorno a lui, il papà della giovane Meredith disteso per terra privo di sensi. Adesso anche la polizia dice di essere davanti ad una morte inspiegabile e misteriosa.

La perdita di John Meredith, il commento della famiglia

NONOSTANTE DIVERSE INVESTIGAZIONI FATTE, SENTITI DIVERSI TESTIMONI, ESAMINATI I FILMATI DELLE VIDEOCAMERE NON SIAMO ANCORA IN GRADO DI CAPIRE COME SI SIA FERITO”, è questo quanto dichiarato da Steve Andrews. Ad oggi sono aperte tutte le ipotesi e ci si chiede se effettivamente nessuno abbia visto nulla e quindi se ci possono essere dei testimoni che possono aiutare a risolvere questo caso davvero terribile. Non c’è proprio Pace per la famiglia di Meredith la quale ha già vissuto un vero e proprio dramma quando la giovane studentessa venne uccisa in Italia in modo disumano e misterioso. Adesso la famiglia si trova anche a vivere a un altro dramma legato alla perdita del possibile. “LO ABBIAMO AMATO TANTISSIMO E CI MANCHERÀ MOLTISSIMO”,queste le uniche parole riferite dalla famiglia di Meredith per commentare la perdita di John.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.