Press "Enter" to skip to content

Regina Elisabetta costretta a dormire con gli scarafaggi: sconcertante episodio di vita

La Regina Elisabetta ha assolto il suo ruolo da Sovrana quando era ancora molto giovane, ma il padre dopo i fatto del Re Edoardo che abdicò al trono molto giovane, Re Giorgio decise di preparare la figlia al suo futuro fin da ragazzina. Oggi ecco che emerge una verità sconcertante sulla Regina Elisabetta e un qualcosa avvenuta quando era ancora molto giovane, la sovrana fu costretta a dormire circondata dagli scarafaggi?

Regina Elisabetta: la sovrana più longeva della storia

Nel corso di questi anni abbiamo avuto modo di conoscere la Regina Elisabetta come la sovrana più longeva della storia. La serie TV realizzata per conto di Netflix ha permesso alla popolazione mondiale di conoscere una parte di storia che ad oggi era rimasta chiusa nel cassetto della Regina, mostrando anche la sua parte umana e non solo quella istituzionale legata alle corona.

Non a caso, oggi a tenere banco nel mondo delle notizie troviamo un qualcosa che è successo quando la Regina Elisabetta era ancora molto giovane. Dunque, cosa ha segnato davvero la vita della Regina Elisabetta?

La Regina Elisabetta costretta a dormire con gli scarafaggi

Questo è uno degli aneddoto che circola sul web circa un episodio riguardante la vita della Regina Elisabetta quando aveva solo 13 anni e il mondo si trovava nel pieno della seconda guerra mondiale.

A riportare alla luce l’episodio è stata la redazione di Velvet Gossip, facendo riferimento a un qualcosa avvenuta durante la seconda guerra mondiale e raccontata dalla Regina Madre che aveva dichiarato: “Le bambine non se ne andranno se non lo faccio io. Non me ne andrò a meno che non lo faccia il loro padre, e il re non lascerà il Paese in nessuna circostanza, qualunque cosa accada...”.

“Un mondo serrato”

La vita della Regina Elisabetta, dunque, non è sempre stata così rese e fiori, e magari principesca come nelle favole. I momenti difficili e di dura prova non sono mancati di certi sia per lei che per la sorella Margaret in vista della preparazione alla vita reale.

Non a caso l’aneddoto sopra citato e che riporta una dichiarazione rilasciata dalla Regina Madre è possibile leggere ulteriormente: “Quando suonava la sirena ci rifugiavamo nei sotterranei, infestati di scarafaggi e altri insetti. Ci sembrava di vivere in una specie di mondo sotterraneo poco illuminato, senza riscaldamentoPer cercare di proteggere il castello e i suoi occupanti, le finestre furono oscurate e le camere da letto rinforzate”. 

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *