Romina Power, il disperato appello su Instagram “A volte è troppo tardi…”

Pubblicato il: 21 Settembre 2020 alle 3:59

Romina Power attraverso il suo account Instagram ha pubblciato un messaggio molto lungo e poi al termine dello stesso ha voluto fare un appello, invitando così tutti quanti a rispettare la natura. Insomma, sembra proprio che la cantante abbia dciso di utilizzare i social in modo corretto, facendo in modo che in molti possano accogliere il suo appello e rispettare la natura. Questa sembra essere una grande ricchezza per l’umanità ed in tutti questi anni l’uomo avrebbe addirittura abusato della stessa, sconvolgendone gli equilibri. Soltanto da un pò di anni a questa parte è nata la necessità di correre ai ripari. Che sia troppo tardi?

Romina Power, l’appello su Instagram

Come abbiamo già avuto modo di anticipare, sembra che l‘ex moglie di Albano abbia voluto lanciare un appello a tuti i suoi fan, dicendo “Sabato a Specchiarica si svolgerà una manifestazione in difsa della Costa Salentina, compresa la Salina dei Monaci, Habitat dei fenicotteri rosa, dove si è creato un fragile ecosistema nel quale vivono uccelli, tartarughe marine e delfini“. Queste le parole riferite dall’ex moglie di Albano. Quest’ultima ha dichiarato ancora che in quel luogo si sta costruendo un grande depuratore che però si trova a pochi passi dal mare. Ad ogni modo, Romina non si è fermata qui, ma nel video in questione ha aggiunto ancora qualcosa.

La cantate ha sottolineato come tutti coloro che si sono recati in Puglia per poter visitare questa splendida terra non conoscono certamente i luoghi da lei citati, posti che tra l’altro sarebbero di una bellezza unica, dove è possibile trovare un mare limpido e cristallino, circondato da una macchia mediterranea. A maggior ragione, dopo aver sottolineato ed elencato le bellezze, la cantante si è chiesta per quale ragione le istituzioni locani non cercano di bloccare il progetto ed evitare di far scomparire quella parte di natura.

Il discorso della Power

“Il progetto che vogliono realizzare dovrebbe convogliare i liquami di due comuni, Sava e Manduria. Liquami derivanti da un depuratore che stanno costruendo a due passi dal mare. Contenerli in grandi vasche a cielo aperto e poi riversarli in mare proprio in quel tratto di costa, vicino ad Avetrana. O addirittura direttamente in mare, con dei grandi tubi”. Ecco ancora le parole della Power. Molto probabilmente questo discorso Romina l’ha pensato e scritto quando ancora si trovava nella Tenuta di Cellino, visto che ha trascorso li tutto il periodo della quarantena lo scorso mese di marzo e aprile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *