Stefano De Martino intervista scioccante: il ballerino racconta la verità a Mara Venier?

Pubblicato il: 14 Giugno 2020 alle 11:54

I riflettori della cronaca rosa sono ancora concentrati sulla crisi tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. A lanciare la bomba è stata Belen e adesso il ballerino potrebbe rincarare la dose a Domenica In? Ecco cosa sta succedendo.

“Questo è un periodo difficile”

Come abbiamo avuto modo di spiegare precedentemente, ecco che Belen Rodriguez ha deciso di condividere un video sul suo profilo Instagram rilasciando un annuncio che nessuno avrebbe mai immaginato di sentire.

I fan erano convinti che tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino fosse tornato comunque il sereno, invece ecco che oggi è di nuovo crisi. Non a caso, ecco che Belen parlando della sua situazione sentimentale dichiara: “Questo è un periodo difficile per me perché non me lo aspettavo e non me ne assumo neanche la responsabilità, né le colpe. Perché sono una mamma, tengo alla mia famiglia, tengo al mio rapporto. Sono una persona umana, sono una donna come tutte le altre, che soffre come tutte le altre… Se io sono in giro per la città e, per casualità, arrivano delle persone, non è assolutamente colpa mia. Né una responsabilità mia, né una cosa organizzata da parte mia”.

Mara Venier intervista Stefano De Martino

A quanto pare, cresce sempre di più la richiesta da parte dei fan di conoscere cosa sia successo tra Belen Rodriguez e Stefano De Martino. Nel frattempo, ecco che anche Stefano De Martino rompe il silenzio sull’accaduto ma lo fa attraverso TV Sorrisi e Canzoni: “Sono consapevole del fatto che finora la mia vita privata sia stata parte integrante di quella pubblica e spero che le persone comprendano e mi perdonino se oggi, forse anche per l’età, preferisco che quella parte rimanga appunto privata”.

Attenzione, attenzione, attenzione… e se Stefano De Martino avesse cambiato idea decidendo di raccontare tutto e senza filtri a Mara Venier?

La verità solo a Mara Venier?

In occasione di interviste passate sia Belen che Stefano De Martino avevo spiegato di essere legati da un affetto molto speciale a Mara Venier. Lo showman siciliano, non a caso, sarà ospite a Domenica In per raccontare la nuova avventura televisiva che ha avviato per Made in Sud motivo per cui ecco che la domanda che in molti si pongono è la seguente: possibile che Stefano De Martino abbia deciso di confidare a zia Mara quella che sarebbe la sua verità circa la crisi che in questo momento starebbe mettendo a dura prova il matrimonio con Belen Rodriguez?

Coppia che vince non si cambia. Per il secondo anno consecutivo Stefano De Martino e Fatima Trotta conducono Made in Sud, al via dal 16 giugno in prima serata su Raidue. Confermata anche la formula dello show, un mix di varietà, satira, musica, divertimento. Il cast, più di quaranta artisti che si avvicenderanno sul palcoscenico per portare allegria nelle case, sarà arricchito dalla presenza di ospiti fissi: Lello Arena, Sal Da Vinci e, in alcune puntate, Enzo Avitabile.

Via libera anche in questa edizione alle incurisioni comiche di Biagio Izzo. «La grande differenza rispetto all’anno scorso è che andremo in onda senza pubblico, un elemento fondamentale per capire se qualcosa nel programma non sta funzionando ed eventualmente raddrizzare il tiro», spiegano i due conduttori a una voce. «Avremo attenzione particolare ai temi d’attualità, ma riferendoci con rispetto al triste periodo che abbiamo vissuto. Sul palco saremo a un metro e mezzo di distanza, lavoreremo secondo le restrizioni imposte dai protocolli di sicurezza e igiene.

Le strette di mano sono bandite e molte gag che si basavano sul contatto fisico sono state riscritte», precisa Fatima. E Stefano aggiunge: «Sarà, come diceva Totò: “Uno scudiscio in mano e una rosa nell’altra”. Insomma, non sappiamo bene a cosa andremo incontro. Ma per me l’incerto e l’ignoto sono uno stimolo: mi piacciono i diversivi, le sfide, il fatto di dovermi riadattare ogni volta. Certo, un po’ di timore c’è, ma senza paura non esiste il coraggio.

E io ho uno spirito avventuriero». L’intesa tra De Martino e la Trotta, entrambi napoletani, promette comunque di fare scintille: «Tra noi c’è stato un feeling immediato, fin dalla prima volta che Stefano è salito sul palco per le prove, in teatro», ricorda lei, alla guida di Made in Sud da quando è nato – era il 2008 – e andava in onda su Comedy Central. «Avevo qualche perplessità perché veniva dal mondo della danza e il programma non è facile da gestire. Invece ci siamo intesi come una coppia collaudata. Stefano è versatile, talentuoso, onesto, non usa giri pretestuosi per dire quello che pensa.

E poi è rigoroso e disciplinato, come me. Sul lavoro abbiamo lo stesso modo di vedere le cose. Dove inizio io, finisce lui, e viceversa. Grazie a lui, poi, ho imparato a essere meno severa con me stessa, a prendere la vita con più filosofia». Un difetto? «È iperattivo. A volte sembra un bimbo piccolo. Mi capita di parlargli e lui si mette a giocare con il pallone, a palleggiare».

De Martino ride di gusto. «Sono un monello, lo sono sempre stato. Ero l’alunno peggiore da tenere in una classe, quello più molesto, ogni pretesto era buono per divertirsi e fare casino, ma ho ancora contatti con i miei professori di scuola. Evidentemente so farmi volere bene», racconta. «Per me Fatima è un punto di riferimento. Ha grande esperienza ed è meticolosa. È la sua maggiore qualità, ma può trasformarsi anche in una pecca: a volte tende a perdere la pazienza.

Entrambi, comunque, siamo secchioni. È difficile che ci convincano a portare in scena qualcosa di cui non siamo sicuri. Piuttosto facciamo un passo indietro». Per tutte e due è però il tempo di guardare avanti. Di riprendere la vita a pieno ritmo dopo la Fase1 e 2. «In questi mesi ho riscoperto la mia passione per l’arte, sono diplomata ceramista e sono scenografa», dice la Trotta. «Poi ho cucinato tantissimo e ho coccolato mio nipote di due anni. Provo per lui un amore unico e fare la zia è divertentissimo. Chissà come sarà diventare mamma. Sì, nel mio futuro vedo un bambino».

Dal 2016 Fatima è sposata con il comico Luigi, del duo I gemelli De Falco, che ha abbandonato il mondo dello spettacolo. Sa bene invece cosa sia l’amore per un figlio Stefano, che da Belen Rodriguez ha avuto Santiago, 7 anni. «Durante il lockdown gli ho insegnato ad andare in bicicletta senza rotelle, è stato subito bravissimo. È una di quelle cose che io ancora ricordo dell’infanzia. Spero sia così anche per lui. È un bambino con una spiccata predisposizione per le materie artistiche, forse è davvero questione di Dna.

Poi in questo periodo ho fatto una cosa che per lui è stratosferica: ho doppiato una volpe artica nel film d’animazione Arctic – Un’avventura glaciale. Era molto coinvolto». Stefano e Belen stanno vivendo un altro periodo complicato: si sono sposati nel 2013, lasciati nel 2017 e riavvicinati due anni dopo. Lui preferisce che il privato in questo momento resti tale e concentrarsi sul lavoro: «La danza sin da piccolo mi ha insegnato che qualsiasi cosa accade al di fuori non deve distrarti sul palco».

E questa per De Martino è una fase professionale cruciale: festeggia i dieci anni di carriera ed è diventato uno showman di punta della Rai. «Ma in cuor mio mi sento sempre un esordiente. Il lavoro per me è un toccasana, una passione. So cosa significhi fare fatica, per questo il mio approccio è sempre di umiltà. Sogno uno oneman- show alla Renzo Arbore, uno dei miei miti, un uomo che sa essere protagonista e condividere il palco con generosità». Il cassetto dei sogni di Fatima, invece, racchiude molte cose: «Sanremo, un ruolo drammatico impegnato al cinema o in Tv e il prosieguo della carriera teatrale. Lì, sul palco, non si può mentire. È pura magia».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *