Tre donne unite dalla bellezza e vivacità: le sorelle Lisa e Anna Fusco con Francesca Giuliano

Pubblicato il: 4 Agosto 2020 alle 12:01

L’emergenza sanitaria per il coronavirus e la crisi economica che ne è scaturita hanno fortemente penalizzato il turismo  nostrano e quei pochi italiani, che quest’anno potranno permettersi di andare in vacanza, hanno deciso di rimanere in Italia. Così, molte starlette del piccolo schermo hanno optato per un’estate casalinga, soggiornando nei tradizionali luoghi di villeggiatura con una preferenza maggiore per il Meridione. Campania, Puglia, Calabria ma anche Sicilia e Sardegna sono state, sino ad ora, le mete più gettonate di questa estate diversa con i loro incantevoli scenari paesaggistici mozzafiato.

E tra quelli che hanno preferito restarsene a casa, godendo delle ineguagliabili bellezze naturali della propria regione, anche la subrettina nazionale Lisa Fusco e la sorella Anna, attrice e opinionista tv, hanno privilegiato il contesto locale. Le due showgirl partenopee hanno così accolto nella loro abitazione ai piedi del Vesuvio la bombastica “Anni ’50” di “Avanti un altro” Francesca Giuliano, che sta trascorrendo con loro le vacanze estive (foto di Vincenzo Calone, ndr). “Ho sofferto molto la solitudine del lockdown ma, nonostante i nuovi decreti in materia di distanziamento sociale consentano finalmente di potersi’spostare liberamente, io ho decisi di rimanere a Napoli” ci dice Lisa Fusco.

“Probabilmente, molte persone non hanno compreso che il virus è ancora in circolazione e ha solo perso potere virale a causa dell’eccessivo caldo. È importante continuare a mantenere alta l’attenzione, evitando assembramenti e spostamenti non necessari. Per questo motivo quest’anno mi go- drò le meraviglie della mia bella città, senza allontanarmi troppo.

La Campania è una regione ricca di bellezze naturali senza eguali – prosegue la subrettina – e a pochi chilometri da casa ho la possibilità di respirare l’aria salubre della montagna in strutture immerse nel verde con piscine e attività sportive o di recarmi al mare a Posillipo e Mergellina. Inoltre, con il traghetto in meno di mezz’ora sono a Capri e a Ischia, mentre in treno posso facilmente raggiungere luoghi di incommensurabile fascino artistico come Pompei e Castellammare di Stabia dove visitare gli scavi archeologici di età romana”.

“In realtà, ho sempre preferito trascorrere la stagione estiva in Italia e sono anni che, già dall’inizio di maggio, mi sposto in costiera sorrentina, in pole position sulle spiaggette romantiche di Sorrento e dintorni” aggiunge Anna Fusco. “In questi luoghi, ovunque si giri, un turista scorgerà soltanto mare, sole e tanta allegria perché noi napoletani siamo molto ospitali e sempre affabili”

“Queste vacanze partenopee mi hanno permesso di riscoprire la vera italianità e il folclore di una terra straordinaria come quella vesuviana” gongola Francesca Giuliano. “Ho accettato subito l’invito di Lisa ed Anna e per me è stato un piacere e un onore soggiornare presso la loro abitazione, riassaporando un ritorno alla quotidianità che purtroppo mancava da tanto tempo, causa questo difficile momento storico. È stata una full immersion nella tradizione di Napoli che mi ha lasciata piacevolmente sorpresa” conclude la giunonica “Anni ’50” di “Avanti un altro” “Non dimenticherò facilmente le passeggiate sul lungomare in via Caracciolo, l’ospitalità, il buon cibo e le canzoni che a Napoli sono identità e cultura”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *