Antonio Ciontoli oggi: cosa fa, dove si trova, figli, condanna

Antonio Ciontoli è l’ex militare accusato dell’omicidio di Marco Vannini, ovvero il giovane morto in casa sua in seguito all’esplosione di un colpo di pistola. Ma cosa si sa di Antonio Ciontoli?

Antonio Ciontoli, chi è l’ex militare

È nato a Caserta e a oggi ben 51 anni. È un ex maresciallo della Marina Militare incarico al raggruppamento unità difesa dei servizi segreti ed è stato condannato per la morte di Marco Vannini avvenuta il 17 maggio 2015.  Ciontoli ad oggi si trova in carcere ed ha smesso di lavorare ormai da un po’ di anni, essendo proprio indagato per la morte del giovane.

Antonio è anche il padre di Martina, ovvero la fidanzata di Marco Vannini. La giovane pare che fosse presente al momento della morte del ragazzo così come il fratello Federico e anche la madre Maria. Questi sono stati condannati a 9 anni e 4 mesi di carcere. Tutti sono finiti nel carcere di Rebibbia ovviamente divisi fra la sezione maschile e quella femminile. Attualmente Federico ed il padre si trovano all’interno dello stesso reparto e anche della stessa cella dove devono contare alcuni giorni di quarantena previsti dai protocolli anti covid. La Cassazione ha condannato Antonio a 14 anni di carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *