Khaby Lame chi è dove vive? Altro che Chiara Ferragni o Gianluca Vacchi: adesso obiettivo Charli D’Amelio

Dietro il suo successo si nasconde il bravissimo social media manager Alessandro Riggio, ma molti nel mondo si stanno occupando di Khaby perché il suo successo è stato molto repentino. È vero che sui social si tende a seguire o chi si conosce personalmente o chi è già seguito da milioni di persone, ma, per fare un esempio, l’11 aprile 2021 Lame festeggiava i 2 milioni di follower su
Instagram e senza alcun passaggio tv o altro.

Sei giorni dopo, il 17, festeggiava i 3 milioni di follower. Un milione in sei giorni sono un risultato degno dei big di Instagram come Cristiano Ronaldo, Selena Gomez, Ariana Grande o Kim
Kardashian, ma erano ancora pochi: a giugno è arrivato a superare i 25 milioni di Chiara Ferragni. Una crescita impressionante che non è passata inosservata, ovviamente, agli esperti di comunicazione social anche internazionali che ora lo seguono con attenzione. Un successo velocissimo, ma meritato, perché i suoi video sono davvero simpatici.

La notizia ha preso tutti di sorpresa ma non si discute: in barba a star del web del calibro di Chiara Ferragni o Gianluca Vacchi, ad averla vinta è stato lui, Khaby Lame. Ventuno anni, originario del Senegal ma cresciuto dall’età di un anno a Chivasso, Torino, dove tuttora risiede, Khaby ha scalzato i cosiddetti big ed è arrivato in questi giorni al secondo posto nella classifica dei personaggi più amati e seguiti di TikTok, il social che sta appassionando adulti e teenagers mettendo in ombra perfino Instagram, Twitter e Facebook.

Dall’alto dei suoi più di 90 milioni di followers, Lame ha sorpassato Addison Rae e ora ha davanti a sé soltanto l’inarrivabile ballerina Charli D’Amelio che conta addirittura 120 milioni di seguaci. Inarrivabile per modo di dire perché Lame sta conquistando milioni e milioni di followers in pochissime settimane e il traguardo dei 120 milioni è solo questione di tempo. Senza dimenticare proprio Instagram: con i suoi 30 milioni di follower è la star numero 1 in Italia in questo social.

Lo strepitoso risultato di Khaby viene dalla sua semplicità. I suoi video, infatti, piacciono perché sono divertenti, brevissimi, particolarissimi e soprattutto “muti”. Non a caso è stato proprio lui a dire che il suo linguaggio muto supera tutte le barriere.

Ha ragione, e infatti la comicità fisica esiste da sempre: prima che il cinema acquistasse anche il sonoro, i film erano tutti muti, da Buster Keaton a Charlie Chaplin. E recentemente un altro comico  “muto” ha conquistato il mondo, il mitico Mr. Bean. In un’epoca in cui tutti parlano e straparlano anche di argomenti di cui non si sa nulla, Lame non ha fatto altro che ritirare fuori un metodo vecchio di secoli: la comicità fisica fatta di gesti, azioni ed espressioni del viso e non parlata.

Ma di cosa parlano i video della nuova star dei social? In genere sono parodie di famosi tutorial, sono spiritosi anche quando non hanno niente di sensazionale e soprattutto sono caratterizzati dalla faccia buffa di Lame che, senza fare niente di che, riesce ad attirare l’attenzione generale. In linea di massima Khabane “Khaby” Lame, segno zodiacale Pesci, non fa altro che diffondere l’idea che complicare le cose non serve perché la vita è meglio farla semplice.

Concetto per l’appunto semplice ma molto solido. Il ragazzo ha lavorato per un periodo in fabbrica per mantenersi, ma la passione per i video e per la comunicazione digitale ce l’ha sempre avuta, fino ad arrivare al periodo della pandemia dello scorso anno, che lo ha lanciato alla grande facendolo arrivare al successo. «Ho cominciato a fare video – ha detto a “La Repubblica” – e ho visto che funzionavano ».

Tutto qui? Sembra proprio di sì e da lì a poco il boom di visualizzazioni e cliccate. «Fino a tre mesi fa se qualcuno mi avesse detto una cosa del genere lo avrei preso per matto – ha detto al “Corriere della Sera” – Avendo aperto il mio account TikTok essenzialmente per noia durante il lockdown, a ben vedere la pandemia mi ha consentito di dedicarmi a ciò che desideravo fin da bambino: divertirmi e far divertire gli altri. Prima invece guardavo ogni giorno gli stessi muri bianchi, tornavo a casa triste e pensavo: “Questo non è quello che voglio fare nella mia vita». Khaby ha molte ambizioni per il futuro e oltre che star dei social si vede comico al cinema e non ha dubbi con chi gli piacerebbe lavorare: «In Italia Checco Zalone, che è un ottimo attore e mi ha sempre fatto ridere.

Mi piacerebbe lavorare con lui. All’estero invece Eddie Murphy e Omar Sy, che tra l’altro ha da poco iniziato a seguirmi su Instagram. E naturalmente Will Smith». Tifoso della Juventus, giocatore di football e di basketball, per un periodo il giovane italosenegalese ha fatto parte del campionato junior level di basketball.

Oggi è una star con milioni di follower ma è un ragazzo normale che in passato ha avuto anche dei problemini finanziari che ha risolto proprio grazie agli introiti della sua attività in rete arrivando perfino a fare da modello. E dallo scorso ottobre il ragazzo ha anche trovato l’amore. Si è fidanzato infatti con Zaira Nucci che ha conosciuto proprio su Instagram: «Ci troviamo molto bene insieme e abbiamo diversi interesse in comune. La musica, per esempio». E chissà che oltre al web e alla recitazione, la musica non sia il prossimo obiettivo dell’infallibile Khaby. Fedez è avvertito.


Controcopertina.com è un giornale online approvato anche da Google News. Per ricevere i nostri aggiornamenti e restare informato su questo argomento ti invitiamo a seguirci sul nostro profilo ufficiale di Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *